4 vecchi in america

300 Km A SUD DI HUNTSVILLE UNA DOMENICA MATTINA

Posted in Fiere-Feste-Musei by quattrovecchiinamerica on 18 novembre 2008

dscn29152

 

300 Km A SUD DI HUNTSVILLE UNA DOMENICA MATTINA

 

Questo articolo parlera’ solo di me perche’e’ una storia che ha riguardato solo me, quindi chi non e’ interessato lo puo’ saltare. Di prossima pubblicazione Smart Start Basketball di Paolo.

In un’area sperduta a 300 Km da Huntsville c’e’ ancora un cimitero di guerra gestito da americani con salme di  prigionieri di guerra italiani e tedeschi. Ogni anno si svolge una cerimonia in onore di questi caduti, insieme ai tedeschi ed agli americani. Questo anno l’onore di fare il discorso (per la parte italiana, mentre per la parte tedesca il discorso lo ha fatto un collega tedesco) al cimitero e la preghiera in onore dei caduti e’ toccato a me!!! (pensate che fortuna!!!).

Non entro in particolari organizzativi di cui non ve ne puo’ fregare di meno, ma vi faccio notare che preparare un discorso (bilanciare le parole ed i toni) in onore dei caduti italiani e tedeschi (che erano prima alleati e poi avversari nella seconda guerra mondiale) in un luogo gestito da americani (che erano prima nemici e poi liberatori!!) non e’ stato facile per niente.

Sono partito alle 7.30 puntuale da casa e sono arrivato al cimitero alle 9.45. Ci ho messo un po di meno del previsto perche’ sono andato leggermente piu’ veloce dei limiti di velocita’, ma essendo io l’unico italiano e per di piu’ dovevo fare anche il discorso preferivo arrivare prima. Alla cerimonia invece dei soliti 4 gatti come gli anni scorsi quest’anno hanno partecipato circa 60 persone e per noi che ci apettavamo poca gente e’ stata una sorpresa.

Io avevo preparato una corona da deporre sulla lapide degli italiani e tre mazzi di fiorni da deporre sulle tre tombe dei tre prigionieridi guerra, che qui sono morti.

dscn2968

 

La cerimmonia e’ durata circa 20 minuti, c’e’ stata la deposizione delle corone, dei fiori e poi i discorsi fatti dal collega tedesco e da me. Alla fine ho letto una preghiera per i caduti. Il discorso e la preghiera  li ho preparati, letti (in inglese naturalmente) e sono molto piaciuti agli americani presenti, i quali si sono complimentati per il discorso fatto!!! In questa occasione ho anche conosciuto una coppia di americani, ma lui era di origine italiana e parlava ancora un perfetto italiano, infatti lo insegna all’universita’ locale (sono molto simpatici e ci siamo scambiati gli indirizzi, forse ci verranno a trovare ad Huntsville).

Ecco una foto mentre leggo il discorso (alla mia destra c’e’ il collega tedesco dietro la lapide dei tedeschi, alla mia sinistra e davanti ci sono gli spettatori: 

 dscn29371

 

Alla cerimonia era presente, a mia insaputa un giornalista il quale ha fatto delle foto ed ha pubblicato l’articolo in prima pagina del giornale locale. La cosa curiosa che la mia foto e’ di gran lunga piu’ grande di quella di Obama!!! 

 

  imag33

 

german-italian-01

 

 

NON vi allego il discorso perche’ non voglio punirvi oltre!!!!

 

Dopo la cerimonia abbiamo organizzato un rinfresco, dove ogni italiano e tedesco portha portato un piatto a sua scelta, mentre gli americani fornivano da bere. Ecco i risultati, debbo dire gradevoli alla vista e qualche piatto anche al gusto!!

(questo naturalmente e’ un piatto tedesco)

dscn2949

 

 (questa e’ una lasagna vegeteriana preparata dalla moglie dell’italo americano. Era buona)

dscn2950

 

dscn2951

(questi sono dei wrap fatti da un americano, che ha voluto portare anche lui un piatto)

dscn2952

(dolci tipici tedeschi)

dscn2953

 

dscn2954

(questo dolce sotto veramente mi ispirava, ma non sono riuscito a mangiarlo!!!)

dscn2955

 

dscn2956

(le due coccumelle argentate contengono la famosa pasta alla crudaiola, vanto della cucina di Stefania)

dscn2958

 

Prima di andare via mi sono fermato ad ammirare il ponte costruito dai prigionieri di guerra, piccolo ma decisamente bello.

 

dscn2962

 

Sulla strada del ritorno ho fatto delle foto dalla macchina ad alcune cose che ritenevo interessanti. La strada era tutta statale e in molti tratti attraversava una serie di laghi detti di Ghuntersville ed in un punto attraversava il fiume Tennessee.

(questo era un cimitero lungo la strada)

dscn2976

(municipio con bandiera annessa!)

dscn29871

(Holiday Inn sul lago di Ghuntersville)

dscn29971

(questa e’ la classica Waffle House, dove si mangiano dei fantastici waffle con tutto quello che di dolce e buono si puo’ immaginare!!!)

dscn2999

 

(questo e’ il downtown di Ghuntersville!!! Tutte le cittadine piccole hanno questa strada centrale con quattro negozi che rappresenta il centro!!)

dscn3000

(gabbiano sui pali nel lago)

dscn3004

 

(strada che attraversa il Tennessee)

dscn3007

 

 

dscn3014

 

dscn3017

 

(strada panoramica attraverso la zona dei laghi)

dscn3019

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: