4 vecchi in america

IL TOPPING A SORPRESA!!!

Posted in Ristoranti e cucina by quattrovecchiinamerica on 5 aprile 2009

 
 
 
350445201_37c8271157 

 (insalatina semplice semplice!!)

 
 

IL TOPPING  A SORPRESA!!!!

 

Ieri questi malefici ristoratori americani hanno passato il limite nel topping!!! 

Per chi non ha letto gli articoli precedenti, nei quali ogni tanto ho parlato di topping, ecco il riassunto e di seguito quanto mi e’ successo ieri!! 

Intanto per farvi vedere che quello che scrivo non sono mie invenzioni beccatevi, ogni tanto, qualche foto di qualche piatto con topping USA incorporato!!!

Questo sotto potrebbe essere un piatto esotico con gamberi, broccolo, fagioli, arancio e non si sa quant’altro!!!

shrimp20delight

Questo e’ BBQ beef (carne alla griglia)!!!

bbq_beef

Riassunto delle precedenti puntate: 

Per topping qui in Alabama ed in USA si intende tutto quello che si mette sopra le pietanza, i panini, i gelati, le patatine fritte, i popcorn,i cornetti insomma su tutto quello che si mangia! 

Hamburger con topping ai massimi livelli!!

burgermania2

Gelato con topping ai minimi livelli!!!

 

topping

 

Pizza con vari topping!!

productlarge10toppingsupreme

INDECIFRABILE!!!

karenskitchen3

 

In questi 8 mesi di Alabama e dintorni abbiamo imparato che se vuoi mangiare qualche cosa senza intossicarti troppo devi controllare bene cio’ che ti mettono sopra le pietanze!! 

Alcuni esempi (gia’ raccontati in precedenza):

Pizza margherita ordinata a Birmingham. 

Base della pizza ottima, croccante e saporita, mozzarella buona (non il solito cheese che loro mettono sopra le pizze, ma mozzarella vera), pomodoro tagliato a pezzettini, saporito e non condito con erbe improbabili. Quindi fino a qui tutto sembrava andare bene. Appena servita al tavolo la pizza aveva un aspetto decisamente invitante. Iniziamo a mangiarla ed ecco che il topping si manifesta, purtroppo. Oltre agli ingradienti citati sopra, mischiati tra pomodoro e mozzarella si manifesta qualche cosa di sapore forte, sgradevole e non ben identificabile!!! Risultato che una pizza margherita decisamente buona diventa una pizza praticamente mangiabile solo perche’ si ha fame. Ma attenzione cio’ che si mangia per fame, si ripresenta inesorabilmente dopo qualche ora sotto forma di ruttini al sapore indecifrabile!!!!

Per amore della verita’ devo dirvi che ieri siamo andati a mangiare a Red Lobster (ristorante di pesce americano. Non pensate al solito ristorante italiano di pesce. Questa e’ la versione marinara di Lone Star, tipico ristorante dove si cucina carne alla brace). Anche qui devi stgare attento a quello che prendi. Devi leggere attentamente il menu’, sopratutto le salse e quello che ti mettono sopra. Generalmente se prendi il “catch of the day” alla piastra, senza farti aggiungere spezie varie e’ molto buono!!! Ieri ho voluto provare una strana pizza: pizza con aragosta, gamberi, mozzarella e pomodoro fresco. Pur essendo in agguato una sola la ho ordinata, un po perche’ avevo fame ed un po perche’ volevo provarla.

INCFREDIBILE MA ERA BUONISSIMA!!! Base fina e croccante, mozzarella buona, pomodoro fresco ottimo e aragosta, gamberi e pomodori si mischiavano bene assieme. Se andate a Red Lobster (tanto e’ una catena, quindi la trovate in tutta l’america ed oltre) provatela senza patemi d’animo!!!

La cosa che mi fa incazzare e’ che se vogliono la pizza lasanno fare, ma si impegnano a farla male!!!!

Questo piatto fa proprio paura!!!!

592064278_2ba153f003

Questo peggio!!

 b165109822

 

piatto di gamberoni giganti e calamari fritti ad Huntsville.

 

Affamati e curiosi di assaggiare i famosi gamberi giganti dell’Alabama ci sediamo ed ordiniamo un bel piatto di gamberoni giganti e calamari fritti.

Dopo poco arriva il cameriere, sorridente e giocondo con un mega piattone. C’erano una sacco di gamberoni (giganti) e tanti tanti calamari.

Pastella perfetta, non oleosa, saporita ed attaccata bene al pesce. Odore gradevole.

Ma all’improvviso ecco che notiamo sopra il fritto qualche cosa di bianco!! Aglio? no.

Erano della infami scaglie di parmigiano (presenti in quantita’ industriale) che rovianvano clamorosamente il piatto di mare!!!!

Vi faccio notare che la frittura era veramente perfetta e una volta tolto in modo certosino il parmigiano si poteva mangiare, anche se il sapore di parmigiano si era impregnato sulla pastella!!!

Per non pensare che sparo fesserie a caso ecco la foto che ho fatto quella sera!!

img_2634

Faccio notare che il dolce che abbiamo preso era uno tra i piu’ buoni ed abbondante presi in vita mia: banana split gigante come i gamberi (sepassate ad Huntsville andate da Laundry’s ed ordinate calamari e gamberi giganti fritti (senza parmigiano sopra!!) e banana split (una in due  data l’abbondanza delle porzioni). Con 20 $ ve la cavate, mangiate tanto e bene!!! 

Per la serie non vedo se non ci credo ecco una delle mie due banane split che ho magiato in questo ristorante (questa e’ relativa a Maggio 2008)

img_2640

E questa e’ la seconda (Luglio 2008)!!!!!

153

 

Continuiamo con la sagra dell’improbabile ed ecco a voi pollo con sesamo, broccoli, carote, fagioli, lattuga e salsa rossa sotto (che non promette bene) 

2139575599_69172acb62_o

Classico hamburger ripieno, di tutto!!

9731219_a66c02b426

 

gelato da asporto ad Huntsville.

In una gelateria di Huntsville ho assistito ad una scena raccapricciante!

Un americano ha ordinato un gelato cioccolato e crema.

Fino a qui niente di strano.

La ragazza che serviva ha preso due tocchi di gelato e li ha messi su una tavola di marmo e con dei cucchiai ha iniziato a mischiare cioccolato e crema per almeno 5 minuti. Finita questa scena strana, la ragazza ha chiesto al signore cosa volesse come topping.

Lui ha scelto due sciroppi, che hanno amalgamato con la pappa che si era formata dai 5 minuti di mescolamento ed inoltre ci ha fatto mettere degli smarties e delle piccole liquirizie!!!

Pensate come era buono quel gelato!!!

Arrivato il turno mio (dopo circa mezz’ora, tempo che ci e’ voluto per fare il gelato al signore!!!) io ho preso un gelato al cioccolato e basta. La ragazza mi ha guardato male, dato che non volevo nessun topping (che fra l’altro e’ compreso nel prezzo!!)!!

 Sotto torta di aranci ( vi faccio notare che quella bianca potrebbe essere o panna e burro o solo burro dolce!!!)

orange-marmelade-cake

Questa e’ una fetta di brownies con caramello, noccioline e non so cos’altro sopra!!

2919695417_0eba021d99

Meraviglioso pancake con salsa di fragole o acero, fragole panna dolce e Wurstell!!!!!

bttrmlkpncks

Pancake con tutto sopra!!

img_0909

 

Mi fermo qui con gli esempi, ma state molto attenti su quello che vi mettono sopra le pietanze.

 

Altro consiglio e’ quello di evitare tutto quello che nei supermercati spacciano per cibo italiano (di solito c’e’ scritto “Italian Style“)!!

Generalmente qui il cibo italiano si intende quello speziato fino all’inverosimile.

Proprio l’opposto di quello che cuciniamo noi: semplice, saporito e generalmente salutare!!

 

Qui di sotto si raggiunge l’apoteosi delle pizze: hamburger e patate fritte come topping!!!

ssm_pizza_burger

 

Passiamo al topping a sorpresa di ieri.

Ero a Miami. Partito da Huntsville alle 5.30 con l’aereo, non avevo fatto colazione ed ho avuto da fare fino alle 15.00. Arrivato a quell’ora senza mangiare nulla dalla mattina, avevo una fame da lupo. Ho visto una panetteria e sono entrato.

Si sentiva un profumo di pane fresco buonissimo. Ho individuato subito una baguette calda ed ho detto al ragazzo di aprirmela a meta’ per farmela riempire con qualche cosa di buono e salutare.

Noto che c’e della vera mozzarella e del pomodoro a fette. In piu’ c’era dell’olio e delle foglie di lattuga. Sembrava quasi impossibile ma si prospettava un panino clamorosamente buono!!

Gli impartisco ordini precisi e semplici: aprimi la baguette, metti un po di olio sul pane, adagia un numero di fette di mozzarella necessario per coprire tutto il pane, copri la mozzarella con il pomodoro, metti un po di sale sul pomodoro ed infine copri il tutto con una bella foglia di lattuga!!!!!

Con la fame che avevo mi sognavo il momento in cui avrei addentato il panino.

Mi giro per comprare l’acqua naturale e della frutta a pezzi. Pago il tutto (10 $) e infilo tutto nello zaino.

Arrivo all’aeroporto, faccio il check in, entro nella zona dei terminal e trovo un bel divanetto. Questo posto lo ho battezzato come tavola in attesa dell’aereo.

Apro il panino (due bei pezzoni di baguette) ed addento con forza il companatico.

Incredibile ma vero, inizio a gustare un saporazzo di basilico, aglio prezzemolo e non so cosa altro!!!!

Apro il panino e trvo adagiato sotto la mozzarella uno strato di basil pesto di almeno un centimetro di spessore!!!!!

Porca di quella puttano del topping!!! Anche questa volta mi hanno fregato!!

Ma talmente tanta era la fame che ho mangiato tutto, con nervosismo tipico di chi ha fame e non si cura di cosa mangia!!

Errore gravissimo, infatti fino al giorno dopo il micidiale basil pesto si e’ ripresentato sotto forma di ruttini al sapore pessimo di basil pesto!!!!

Anche questa volta mi hanno fregato con il topping, nonostante sia stato molto attento!!! 

 
 
 
 
 

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. pippo said, on 6 aprile 2009 at 9:27 am

    siete fortissimi. meglio di una guida per viaggiatori. Vi ho scoperto per caso (cercavo informazioni sulle strutture delle casette americane in simil legno) e da allora vi seguo con grande divertimento. Continuate così.
    saluti
    pippo (da napoli)

    • quattrovecchiinamerica said, on 6 aprile 2009 at 5:34 pm

      Welcome on board Pippo!!

      Sono contento che ti piaccia il blog. Infattioltre ad essere una vetrina per i nostri amici e parenti italiani, lo abbiamo pensato come una guida per chi vuole avere informazioni non da guida turistica sull’Alabama.

      Ciao Ezio

  2. Stefano said, on 10 aprile 2009 at 1:08 pm

    Giusto, non da guida turistica. Il tuo modo di raccontare le cose da un idea di come si vive realmente in alabama. Ci voleva un blog strutturato così. Ok, seguirò i tuoi consigli sui ristoranti da frequentare e sul cibo da ordinare semmai un giorno dovessi aterrare ad huntsville. Per ora mi sono limitato con expedia a programmare idealmente Roma-huntsville andata e ritorno per 15 giorni. Prezzo totale 2.900 Euro per due persone adulte più bambino con alloggio al guesthouse compresa auto a noleggio. E’ troppo caro? A proposito ci sono molti Italiani ad huntsville, oppure esiste una comunità italiana?

    • quattrovecchiinamerica said, on 10 aprile 2009 at 5:49 pm

      Caro Stefano

      il prezzo non e’ esagerato. Tieni conto che un volo A/R Roma huntsville costa circa 700 dollari (biglietto chiuso, cioe’ che non consente nessun tipo di cambio). Affittare una macchina non e’ costoso. Un buon hotel a 3 stelle con piscina costa circa 100 dollari al giorno a camera. Per il mangiare non c’e’ problema e’ veramente poco caro.
      Lo shopping e’veramente a buon prezzo per noi del pianeta Euro. Mediamente si spende il 30 % meno che in Italia.

      L’unica cosa poco esaltante e’ che se uno viene ad Agosto o LUglio il caldo e sopratutto l’umidita’ ti distruggono!!
      Noi praticamente usciamo la sera o la mattina presto.

      Se devi uscire in un’altra ora del giorno bisogna andare solo dove c’e’ aria condizionata. Pero’ anche questo non e’ un problema perche’ tutti, ma veramente tutti la hanno. Pero’ devi stare al chiuso!!!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: