4 vecchi in america

IL PRIMO MAGGIO IN QUARANTENA!!!

Posted in Cliniche e Dotttori, Varie by quattrovecchiinamerica on 1 maggio 2009

large_hsv20sunrise1 

 

 

IL PRIMO MAGGIO IN QUARANTENA!!! 

 

Qui sotto la bandiera americana ad Huntsville ,tre giorni fa stavamo pensando a tutti i preparativi per la festa di Sara e poco al Primo Maggio (che oltre a non essere una festa di mio gradimento, dato che sembra tutto girare intorno al concertone (megaschierato a sinistra, come se solo le persone di sinistra lavorassero!!!) di San Giovanni, qui in USA non si festeggia).

Domenica 3 Maggio alle 16.00 avremmo dovuto festeggiare, ai gonfiabili qui sotto,  il compleanno di Sara (gia’ festeggiato a casa il 31 Marzo) con tutti gli amichetti italiani ed americani.

untitledcc

Alla fine della festa tutti i bambini si sarebbero dovuti  trasferire nella stanzetta con palloncini e tante cose buone da mangiare, per poi finire con il rito pagano dell’apertura dei regali.

untitledc

Proprio per scegliere le cose salate e dolci da mangiare, in questi giorni stavamo pensando a cosa ordinare.

Il salato era una scelta quasi obbligata: una quasi decente pizza al formaggio di Domino’s, per i bambini. Mentre per i grandi una buona pizza con i pepperoni.

Per il dolce eravamo molto indecisi se comprare una torta americana. Ma dopo aver assaggiato tanti dolci americani ed averli visti (Per darvi una idea sui colori e dai colori immaginate il sapore, guardate la foto sotto mia e di Adele con i cup cake. I colori non li ho ritoccati ma sono quelli veri, forti, non naturali e dal sapore burroso!!) abbiamo decisamente scartato l’idea di una torta americana ed abbiamo virato su una torta gelato, sempre fatta in pasticceria. Questa scelta era decisamente la meno indolore e la piu’ salutare.

vscn36381

La torta sarebbe stata allora cosi’ assortita: uno strato di pandispagna al cioccolato, uno strato di gelato “utterly cream” (“completamente crema”) che non era cosi’ dolce e stucchevole come la vanilla americana, uno strato di “dark chocolate” (decisamente meno dolce del cioccolato normale che usano qui) e come topping delle decorazioni fatte con panna (invece che con il solito burro colorato americano). Sopra la torta tre fatine e la sirenetta della Walt Disney!!!

Inoltre avevamo previsto dei meravvigliosi doughnuts (altro non sono che delle ciambelle fritte, con topping di cioccolato, crema ed altro iced) caldi caldi!!!

doughnuts_by_jay_cougar

doughnuts

E Saretta sarebbe stata veramente contenta!!! 

dscn33581

Invece nella citta dei razzi, Huntsville, Mercoledi’ alle 16.30 e’ calato il gelo e la paura!!!

huntsvillepic

Alle 19.30 Adele ci ha chiamato e ci ha avvertito che il virus H1N1 probabilmente era sbarcato, nel pomeriggio, nella nostra citta’ e nella nostra Contea!! Ancora oggi dopo 3 giorni pero’ i contagi sono ancora probabili ma non certi!!!

10288416_ss

In una scuola di Madison, sono stati riscontrati due casi probabili di influenza suina, in 2 bimbi di 6 anni!!

Subito le autorita’, senza stare a pensare troppo, hanno avvertito la popolazione che tutte le scuole, asili, universita’ avrebbero chiuso i battenti fino a Lunedi’!!!

Tutte le attivita’ sportive e ricreative sono state sospese. Praticamente una citta’ quasi in quarantena, almeno per quanto riguarda i ragazzi fino a 18 anni.

La decisione, seppur presa a fin di bene, si e’ subito rivelata punitiva per le mamme, che in questi giorni non sono andate a lavorare per guardare i bambini!!

Inoltre ieri la TV ha praticamente cazziato tutti i genitori che portavano i bimbi al mall (centro commerciale) a fare la spesa od a giocare con altri bimbi!! Cercavano di far capire ai genitori che le autorita’ avevano fatto stare a casa i bimbi, non per farli andare a socializzare in un altro posto diverso dalla scuola!!!

Naturalmente anche noi abbiamo rimandato la festa a data da destinarsi.

Paolo e Sara in questi 2 giorni a casa si sono rotti le palline non poco, hanno distrutto casa e sopratutto la mamma, che ha i nervi a fior di pelle!!!

Speriamo che presto questo coprifuoco finisca  perche’ stare in casa e’ palloso. Oltre al danno anche la beffa, perche’ noi abbiamo nel nostro residence la piscina ed il parco giochi che praticamente sono sempre deserti, ma non possiamo usarli perche’ in questi giorni piove sempre!!!

Quindi il nostro PRIMO MAGGIO lo abbiamo passato in casa, senza poter uscire (altro che gita fuori porta con fave e pecorino!!!).

swine20flu

Una nota di colore: anche qui come in tutto il mondo quando c’e’ un problema, la popolazione si scatena e compra tutto!! Infatti dato che dicono di lavarsi le mani in continuazione con il lavamani (hand sanitizers), tutti si sono scatenati a comprarne, in dosi da guerra del golfo, e non si trova piu’ un lavamani nei supermercati, cosi’ come nelle farmacie. Stessa cosa per le mascherine!!!

Io credevo che solo noi italiani fossimo cosi’ fessi, invece no!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Laura Cardarelli said, on 3 maggio 2009 at 12:48 pm

    Accidenti…! E noi che ci siamo lamentati perchè il primo maggio il tempo non è stato stupendo…ma variabile! Eh… proprio vero che dipende sempre da che ottica si vedono le cose! Vi mandiamo un grande abbraccio (a prova di virus:-P) io, mamma e le figlie.

    • quattrovecchiinamerica said, on 3 maggio 2009 at 2:04 pm

      Laura, finalmente ti sei fatta sentire!!

      Qui purtroppo la situazione continua ad essere brutta.

      Piove da 4 giorni e la quarantena si fa sentire, sui genitori!!!

      Ciao Ezio e famiglia


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: