4 vecchi in america

LA QUARANTENA CONTINUA!!

Posted in Famiglia e dintorni by quattrovecchiinamerica on 3 maggio 2009

p1020918

 

LA QUARANTENA CONTINUA!!

 

La foto sopra rispecchia uno dei  consigli che in questi giorni le autorita’ di Huntsville e Madison ci hanno elargito: “lavarsi sempre le mani” con acqua e sapone o con l’hand sanitizer (igienizzante per le mani che si usa senza acqua, che peraltro e’ esaurito in tutti gli scaffali dei supermercati e farmacie, insieme alle mascherine!!).

Oramai sono 4 giorni che siamo chiusi in casa (usciamo, alternati io o Stefania, per fare la spesa), dato che le autorita’ hanno chiuso tutte le scuole e le universita’ fino a Lunedi prossimo (*)!!! Naturalmente hanno annullato tutte le attivita’ previste per il week end, sia che fossero dedicate ai piccoli sia ai grandi!! Decisione drastica, tosta e non supportata da nessun caso certo di influenza suina (anche se ieri ne e’ stato confermato uno!!). Decisione che ha messo in difficolta’ un sacco di famiglie che si sono trovate a dovere guardare i figli che non andavano a scuola. Infatti uno dei genitori non e’ potuto andare al lavoro e con i tempi che corrono qui in USA il licenziamento e’ dietro l’angolo!!!

In piu’ il tempo da Giovedi’ scorso e’ pessimo, piove in continuazione, con Storm e Tornado warning che si susseguono spesso. Questo tempo fetoso impedisce a noi ed ai bambini di uscire, anche se solo nel residence, per far svagare i bambini che in casa impazziscono.

E’ incredibile come pur avendo una montagna di giocattoli, quando devono giocare neanche li guardano!!! L’unica cosa che gli piace e’ rincorrersi a pedifiato nella casa, non grande per la verita’, e farsi invitabilmente male!!!

Noi poveri genitori siamo un po nervosetti, dato che tenerli a bada non e’ facile, infatti dovresti rimproverarli sempre, ma non si puo’!!! D’altronde sono da capire, perche’ stare dentro per 4 giorni e’ scocciante per i grandi figuriamoci per i piccoli!!!

Le uniche uscite le abbiamo fatte Sabato e Domenica, sempre nel residence, in quei pochi momenti di “non pioggia”.

Ecco la scugnizza con impermeabile ed ombrello al seguito.

 p1020950

Paolo che con il poncho antipioggia, regalatogli dalla nonna di Roma, e le calosce si tuffa in tutte le pozzanghere del residence!!

 p1020934

 Ecco il tempo di questi giorni: brutto, variabile e palloso!!

p1020920

 Ancora Paolo che si bagna nelle pozzanghere. 

p1020936

Questo e’ il nostro garage, che del garage ha solo il nome dato che una macchina non la ha mai ospitata!!! Per ora e’ adibito a ripostiglio. Come vedete l’ordine regna sovrano!!! Tutto e’ stato messo alla rinfusa e nessuno ha voglia di metterci mano. Forse piu’ avanti provero’ a fare una scaffalatura per ordinare tutto. 

Notare Stefania che guarda le sue cose come se fosse ad un mercato, tanto nuovo le sembra il posto, nel quale ha messo piede forse una volta o due!!!

p1020940

Eccomi di sotto con due passioni in mano, il tennis e gli spartiti del pianoforte!!!

p10209561

 

p10209591

Passiamo a Domenica, quando verso le 15.00 il tempo per 20 minuti ha concesso una tregua, subito rotta dopo i detti 20 minuti!!

Ecco i tre ai bordi della piscina, che e’ ai limiti del contenimento dell’acqua!!

 p10209631

Stefania in posa da diva!!

p1020966

Paolo che cerca di far capire al padre che l’acqua della piscina potrebbe straripare se non smettera’ di piovere.

 p1020961

Qui i bimbi   sono di fronte alla clubhouse sotto il porticato, perche’ naturalmente ha ripreso a piovere!!  Notare Paolo con le mani sporche in bocca, alla faccia di tutti i consigli che ci hanno dato!!

p1020983

  

p1020987

 Paolo che, come il Sabato, si fradicia tutto saltando nelle pozzanghere.

p1020994

  

 p1020995

 

(*) Proprio mentre scrivo arriva un aggiornamento: tutte le scuole elementari di Madison saranno chiuse fino al 14 Maggio!!!  Mentre quelle di Huntsville saranno riaperte!

Questa clamorosa decisione ha creato non poche perplessita’ sull’operato delle autorita locali. Mi spiego meglio: Huntsville e Madison sono naturalmente due citta’ diverse ed i loro limiti territoriali sono confinanti. Ma i confini non sono netti e lineari, infatti a volte Madison entra profondamente dentro Huntsville e viceversa.

Pero’ e’ come se fossero una citta’ sola, amministrata pero’ da Comuni diversi.

Nei giorni scorsi quando si e’ saputo che in una scuola di Madison (dove viviamo noi) c’era stato un caso di influenza suina, i due sindaci di comune accordo hanno deciso di chiudere le scuole e le universita’ fino a Lunedi’.

Oggi invece hanno preso una decisione quantomeno criticabile (ma solo chi decide puo’ essere criticato!!): le scuole elementari di Madison saranno chiuse fino al 14 Maggio, mentre quelle medie ed i licei (sempre di Madison) saranno riaperte. Le autorita’ di Huntsville si sono distaccate ed hanno riaperto tutto!!!

Quindi hanno agito in modo diverso rispetto alla prima decisione, presa di comune accordo. La scelta diversificata e’ stata giustifiacata dal fatto che i probabili casi di influenza suina sono concentrati a Madison. Pero’ anche la settimana scorsa c’erano 3 casi probabili, ma sempre solo a Madison!!!

Qui le polemiche si sprecano, infatti sembra quantomeno strano che solo la zona di Madison sia colpita, anche perche’ chi vive a Madison lavora spesso ad Huntsville e viceversa!!!

Pensate ad una famiglia di Huntsville che manda sicura i figli a scuola di Huntsville, ma uno dei genitori lavora in una scuola di Madison!! Prende i germi da Madison e li porta ad Hutnsville ai loro bambini, che poi li porteranno nella loro scuola di Huntsville. Di esempi come questi sono pieni i siti internet, che fanno casi come questo per criticare aspramente la decisione di non continuare a chiudere le scuole delle cue citta’, dato che e’ come se fossero fuse in una sola grande citta’!! Effettivamente se la prima decisione era tosta, ma da condividere, la seconda presta il fianco a critiche sensate!!

Pero’ comunque, onore al merito di una scelta impopolare e tosta: per 5 giorni i due comuni hanno fatto stare tutti a casa, in modo da contenere al massimo il contagio tra i giovani ed ora piano piano tutti dovrebbero rientrare nelle scuole.

Noi ancora non sappiamo se l’asilo dei bimbi riaprira’, perche’ pur essendo ad Huntsville e’ privato (ed inoltre gestito dai militari)’ quindi domani sapremo se riaprira’ o meno. Piu’ tardi dovrebbero comunicare su internet la lista delle scuole che apriranno e quelle che chiuderanno.

Comunque noi li riporteremo Martedi’, perche’ anche domani e’ prevista pioggia battente, allora per non farli stare un giorno intero in classe (e con il rischio di trasmissione del virus) li faremo tornare Martedi’, dato che il tempo sara’ bello per tutta la settimana!!

Capisco che il ragionamento e’ stupido, infatti i bimbi non  possono stare per tutta la vita in quarantena!! Ma anche noi dovevamo decidere ed abbiamo deciso!!

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: