4 vecchi in america

TORONTO DA VERI TURISTI!!

Posted in Escursioni-Viaggi by quattrovecchiinamerica on 20 settembre 2009

 

 P1050989

 

TORONTO DA VERI TURISTI!!

 

L’ultimo giorno a Toronto lo passiamo come tutti i turisti del mondo: facciamo un giro sul bus “hop on hop off”. L’Autobus scoperto che fa il giro delle attrazioni turistiche piu’ importanti di Toronto. Come in molte citta’ (tra cui Roma) pagando il biglietto (noi abbiamo pagato 100 $ canadesi  in 5) si puo’ prendere tutte le volte che si vuole il pulman. Infatti il pulman fa circa 20 fermate, si puo’ scendere a qualsiasi fermata e riprendere il bus alla stessa fermata o ad un’altra. La cosa bella del biglietto e’ che vale per tutto il tuo soggiorno a Toronto!!!

IMG_7503

Partiamo da Dundas Square, centro di Toronto, alla scoperta delle bellezze della citta’.

Ecco le donne di casa Vecchi. Sara ha ancora il ciuccio, ma al nostro ritorno Stefania e’ riuscita a levarglielo. Infatti le ha detto che li aveva spediti a Bora (il cane di Maria, di cui lei era innamorata) ed ha funzionato!!! Oramai non lo chiede piu’!! Potenza di questa trovata!!! 

IMG_7528

Passiamo per il quartiere degli artisti, con molti ristoranti italiani, poi per il quartiere universitario. Primadi arrivare  a casa Loma, vediamo la concessionaria della Ferrari e della Maserati!!

P10509641 

E’ il più famoso monumento storico della città, è situato su un colle che domina il centro città. Il castello apparteneva a Sir Henry Pellat, finanziere di primo piano, industriale e uomo d’armi. Sir Henry, da inguaribile romantico quale era assunse il noto architetto E.J.Lennox perché lo assistesse nella realizzazione del sogno della sua vita: la creazione di un castello “medioevale” che dominasse la città di Toronto. La costruzione iniziò nel 1911,richiese l’opera di 300 uomini e fu completata dopo quasi tre anni con un costo di $ 3.500.000 dell’epoca. Giardini di ogni tipo circondano la proprietà di sei acri sulla quale sorge l’edificio, i giardini sono inoltre abbelliti da originali sculture e da suggestive fontane. Sir Henry potè godersi la sua creazione per meno di dieci anni, infatti alcuni rovesci finanziari lo obbligarono ad abbandonare il castello.

IMG_7552

Passiamo davanti al ROM, che non e’ uno zingaro gigante, ma un famosissimo museo di Toronto.

P1050927

Il Royal Ontario Museum, popolarmente chiamato ROM, è il museo più grande del Canada per quanto riguarda l’etnologia e la storia naturale. Questo museo espone sei milioni di pezzi distribuiti in numerose sale.

La sezione sulle culture del mondo comprende le collezioni cinesi, con l’area “Arte nei templi” dove sono esposti tre dei murales meglio conservati della dinastia Yuan (1271-1368), oltre a grandi sculture di legno. Un’altra collezione, con 2.500 oggetti provenienti dalla Cina, copre un periodo storico di circa 7.000 anni, con una selezione che va da utensili di ceramica della preistoria fino a mobili del XVIII secolo.

Un’altra parte delle collezioni include la Galleria della Grecia Classica, Corea, Giappone, Egitto e la sezione europea, oltre alle sale dedicate alla cultura degli aborigeni del Nord America. Infine, la Discovery Gallery, uno spazio interattivo con tante attività hands-on per i più piccoli, che potranno così, per esempio, scoprire l’affascinante mestiere del paleontologo, e la Digital Gallery, con ricostruzioni tridimensionali della storia del paese.

P1050970

Non ci fermiamo al museo perche’ decidiamo prima di finire il giro di tutta la citta’ per poi fermarci alle 16.00 al museo.

Continuiamo e passiamo di fronte alla Art Gallery of Ontario.

IMG_7517

L’Art Gallery of Ontario è un museo di arte antica, moderna e contemporanea con sede in Dundas Street West 317.

La galleria espone opere di: Jean Arp, Edgar Degas, Max Ernst, Fernand Léger, Henri Matisse, Joan Miró, René Magritte, Claude Monet, Pablo Picasso, Camille Pissarro, Jackson Pollock, Alfred Sisley, Paul Klee, Andy Warhol, ecc.

Questa galleria venne fondata nel 1900, con la denominazione di Art Museum of Toronto. Inizialmente sito in un edificio denominato “The Grange”, venne poi ampliato nel 1974 con la costruzione di nuove aree in un edificio adiacente.

Nella collezione molte sono le opere di Tom Thomson e del Group of Seven. Su donazione dello scultore inglese Henri Moore la collezione si è arricchita di molte sue opere.

Continuiamo il giro e ripassiamo sotto la CN Towers. Da questa prospettiva la torre o i grattacieli sembrano storti!!!!!

P1050945

Ci fermiamo a pranzo lungo l’harbour.

Qui con Maria aspettiamo di riprendere l’autobus per andare al ROM.

P10509491

Pero’ prima di ripartire ci fermiamo a prendere in buon caffe’ a Starbucks Coffee!!!

P1050940

Riprendiamo l’autobus e passiamo di fronte all’hockey Hall of fame.

IMG_7542

Oggi sono un pochettino pigro e vi lascio la descrizione in inglese!! Comunque e’ una mega esposizione di tutto cio’ che riguarda l’hockey, dalle maglie ai trofei, alle fotografie ai giochi interattivi …..

A thrilling experience awaits the entire family at the Hockey Hall of Fame with over 57,000 square feet of interactive games and the finest collection of hockey artifacts from around the world.

Unlike other halls of fame and museums, the Hockey Hall of Fame is a vibrant, interactive and innovative destination for guests of all ages and levels of interest. Themed exhibits are artistically designed to colourfully present hockey’s passions and storied history. An exhilarating interactive rink area challenges guests to stop the shots from a virtual Wayne Gretzky and Mark Messier, try to score on Ed Belfour, record their own play-by-play on some of hockey’s most legendary goals plus much more.

Not to be forgotten, the Hockey Hall of Fame is the proud home of the NHL’s merit trophies, most significantly, The Stanley Cup – on display for guests to explore and touch. All trophies, along with portraits and biographies of each of the 306 Honoured Members of the Hockey Hall of Fame, are displayed in the Great Hall, an awe-inspiring heritage bank building (c. 1885) complete with ornate architecture and a spectacular stained glass dome, the largest of its kind in the Toronto area.

Now open for a limited time – the Hockey Hall of Fame’s Montreal Canadiens Centennial Exhibit, honouring 100 seasons of Montreal Canadiens hockey.  The display features elaborate showcases, multi-media displays and a specially-designed replica Canadiens dressing room.  Artifacts include Jacques Plant’s first goal mask, Georges Vezina’s final game stick and skates, jerseys spanning from Morenz to Koivu, milestone sticks and pucks, rings, trophies, and so much more.

Prima di tornare a dundas Square, passiamo a St. Lawrence Market. Zona antica dove sorgono ristorantini e mercati alimentari con edificiin mattoni caratteristici.

P1050954

Incontriamo anche questa chiesa, di cui non ricordo nulla!!

P1050955

E questo campanile.

P1050963

Tornati al ROM ci accorgiamo che e’ troppo tardi per entrare e decidiamo di andare a farci un giro per la via piu’ “in” di Toronto: Bloor Street. Questa via e’ piena di negozi di grandi firme.

Finiamo il nostro tour con un giro in un mega centro commerciale: l’Eaton Center:

IMG_7558

Eccoci nel tentacolare centro commerciale.

IMG_7555

Questa foto di me (con il facciotto piu’ rubicondo del solito) e di Maria (che a confronto mio sembra una sogliola), conclude il nostro itinerario a Toronto.

P10509831

Per chi non credeva che Maria fosse una buona cuoca, ecco le prove fotografiche!!! 

P1050993

Qui sta cucinando, leggiadra, spaghetti ad i frutti di mare!!! 

P1050994

Ecco il piatto pronto in tavola!!

 P1060013

Qui stavo gustando la famosa macedonio di Maria (copia, quasi pari, della macedonia della mamma Dora!!).

P1060021

Paolo che si gusta l’aria frizzante sulla veranda di Maria.

P1060002

Entrata della casa di Maria. 

P1060003

Questo e’ un curioso cartello di fronte alla sua casa: il significato e’ “qui potete giocare a pallone”!!! 

P1060009

Con tanto dispiacere salutiamo Maria, che ci ha accompagnato in albergo ed aspettiamo con ansia una sua visita nella ben meno esaltante Huntsville!! 

Sotto la piscina del nostro albergo. 

P1060032

Paolo e Sara in piscina, prima di partire. Paolo sembra che stia facendo pipi nella jacuzzi!!! 

P1060034

Una curiosita’. Per andare in aeroporto ho chiamato il solito taxi, tramite l’albergo. Loro mi hanno detto che avevano una loro macchina che poteva portarmi all’aeroporto per 60 $ canadesi. Allora ho detto di si.

All’uscita dell’albergo ci aspettava questa Lincon, degna dei migliori artisti di Hollywood!!! 

P1060043

Prima di salire ho chiesto bene la conferma del prezzo ed una volta sicuro della cifra siamo saliti!!! 

P1060044

Ecco i 2 principini in Limousine. 

P1060048

Qui io e Stefania, in posa da cantanti un po fatti!!!  

P1060053

Il viaggio di ritorno consta dei due soliti piccoli aerei, con scalo a Detroit. Questa e’ una foto di una fontana curiosa e di Paolo che cerca di bagnarsi prima della coincidenza per Huntsville.

P1060066

 

P1060067

Treno che collega i vari terminal dell’aeroporto di Detroit.

P1060068

Eccoci in un tunnel sotto la pista di atterraggio, nella nostra solita corsa tra i terminal, con i passeggini.

P10600721

 

P10600751

Il nostro viaggio nelle terre del Nord e’ finito.

Ci siamo divertiti, siamo stati contentissimi di vedere Maria dopo tanti anni ed abbiamo visto una bella citta’. Non tra le piu’ belle che abbia visto (ma come dice Maurizio Battista, noi siamo di Roma ed e’ difficle rimanere colpiti da una citta’, vivendo in una meravigliosa citta’ come Roma!!), ma nel complesso vale la pena di farci un viaggio, se accoppiato alle cascate del Niagara e magari qualche altra citta’ del Canada.  

About these ads

7 Risposte

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Katia said, on 22 settembre 2009 at 2:32 pm

    bellissimo ,mi hai fatto fare un viaggio bellissimo

    • quattrovecchiinamerica said, on 22 settembre 2009 at 5:19 pm

      Allora ho un futuro come scrittore di viaggi!!!

  2. Katia said, on 23 settembre 2009 at 12:27 pm

    penso proprio di,Ezio.state tutti bene,si?

    • quattrovecchiinamerica said, on 24 settembre 2009 at 8:56 am

      Cara Katia credo che abbia saltato qualche parola nel messaggio, altrimenti indecifrabile!!!
      Comunque qui tutto bene,tranne il tempo.Sono 20 giorni che non vediamo il sole!!!

      PRecisamente da quando siamo tornati da TOronto!!!

      • Maria Sampaolesi said, on 28 settembre 2009 at 9:35 am

        Eh Eh! Incredibile Ezio, ma ti ricordi le previsioni qui prima di partire, che davano pioggia il giorno dopo la vs. partenza? Beh abbiamo avuto invece 20 giorni di sole con temperature intorno ai 23C fino a ieri e purtroppo anche oggi piove… Penso anch’io che tu abbia un futuro come scrittore di taccuini di viaggio! E sappi che se dovessi decidere di fare un lavoro così, se ti servirà una segretaria, assistente, porta borse, io mollo tutto e vi seguo ovunque!Spero di sentirvi presto…aspetto ancora che mi invii i vs recapiti (ind. tel ecc).Ciao un abbraccio!

      • quattrovecchiinamerica said, on 28 settembre 2009 at 1:36 pm

        Cara MAria

        finalmente sono passati i 20 giorni di brutto tempo, e quando c’e’ il sole tutto sembra piu’ bello.

        Grazie per i complimentie se dovessi avere bisogno di una maneger che mi faccia fare bella figura (bella presenza e sostanza!!) ti faro’ sapere.

        Comunque sappi che Sara ti nomina sempre e che Bora e’ sempre nei suoi pensieri, anche perche’ gli ha spedito i suoi ciucci!!!

  3. Luca said, on 19 maggio 2010 at 12:57 pm

    Salve spero ti ricordi di me tempo addietro ti avevo chiesto la foto che penso hai fatto a Toronto quella che raffigura un cartello stradale con raffigurata una persona che calcia un pallone, finalmente ti comunico che il sito è online anche se ancora stiamo apportando significative modifiche ti invito quindi a visitare http://www.marcobiagianti.it e a vedere in special modo la sezione Biografia nel menù in alto, e nel menù a destra Ringraziamenti e Link
    Grazie ancora di tutto, se passi da Siracusa fammi un fischio sarei felice di offrirti almeno un buon caffè
    A presto Luca


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 204 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: