4 vecchi in america

UN GIRO IN VIALE VAL PADANA E DINTORNI, OGGI!!!

Posted in Usi e costumi by quattrovecchiinamerica on 6 gennaio 2010

 

UN GIRO IN VIALE VAL PADANA E DINTORNI, OGGI!!!

 

E’ passato un anno e mezzo dalla nostra partenza in USA ed ogni volta che torniamo a Roma troviamo una situazione peggiore, nella citta’ e nel nostro quartiere!! Non voglio parlare di Roma in generale, perche’ richiederebbe troppo tempo, che non ho, ma del quartiere mio si, dato che ci vivo in questi giorni.

Anche prima quando vivevamo a Roma, alcune cose sembravano andare storte, ma vivendoci ed essendo sommersi da altri problemi connessi con la caotica vita di questa metropoli, il peggioramento inesorabile della vivibilita’ del quartiere non si notava piu’ di tanto.
O meglio forse ci eravamo abituati e non ci stupivamo piu’, di cose che oggi ci sembrano impossibili che accadano, in confronto allo stile di vita a cui ci siamo abituati in Alabama!!!

Non vi voglio parlare di filosofia o di alta politica, ma di cose che tutti i giorni gli abitanti del nostro quartiere (quartiere dele Valli) vedono, subiscono, ma di cui non si arrabbiano piu’ di tanto. Ci si sono abituati e sopportano con indifferenza??!!!

Vi racconto il degrado auto-stradale del nostro quartiere, con una passeggiata fotografica, fatta una mattina con i bimbi, per andare a prendere il caffe’ piu’ ristretto del mondo (vedi foto sopra!!)!

Inziamo la passeggiata da Viale Val Padana ed incontriamo subito questa macchina parcheggiata in curva, su un marciapiede degno di Paesi del terzo mondo! Dissestato e pericoloso, per giovani e vecchi.

Pensare che meno di due anno orsono hanno rifatto i marciapiedi del Viale, ma solo quelli dei lati, quelli centrali, non si capisce perche’ non li hanno toccati!!!

Ecco un particolare dei marciapiedi non aggiustati, quando se ne aveva la possibilita’!! 

Questa invece e’ sempre la parte centrale del viale, con una mega buca da competizione!!! 

Ci incamminiamo verso il bar e troviamo, proprio sulle strisce pedonali, questa macchina parcheggiata esattamente sulle striscie pedonali! 

Qui sotto le persone che fanno un percorso a punti per guadagnare l’altra parte della strada! Se avessero avuto un carrozzino od una carrozzella per handicappati, non avrebbero potuto attraversare, dato che lo scivolo era occupato e non c’era il necessario spazio per passare!!!! 

Non va meglio dall’altra parte dell’incrocio!!! 

Naturalmente il fatto che le macchine occupino la maggiorparte dell’incrocio, rende la visibilita’ (per chi approccia lo stesso) difficile. Rendendo facile la probabilita’ di incidente se non si sta piu’ che attenti. Vi assicuro che vedere le macchine che impegnano l’incrocio e’ impossibile, se non impegnando una parte dell’incrocio stesso!!!

Guardate questo incrocio gigante sotto. Negli anni passati (parlo di 20 anni orsono) se si metteva la macchina sotto l’albero, dopo qualche minuto sarebbe arrivato il vigile con il carro attrezzi ed oltre la multa ti portava via la macchina. Era ad orologeria!! 

Oggi tutti parcheggiano senza paura (tanto i vigili non passano o passano con la freuqenza delgi anni santi).

Vi assicuro che la sera, quando il parcheggio e’ inesistente, le macchine attorno all’albero sono molte di piu’. Al punto che se si parcheggia sotto l’albero non puoi piu’ uscire, dato che le macchine si mettono in tripla fila!!! E se si vuole passare nell’incorcio si fa fatica, dato che c’e’ il posto per far passare al massimo una macchina!!! 

Proseguiamo la passeggiata verso il bar, per fare colazione, ed imbocchiamo via Conca D’oro.

Qui le macchine sono parcheggiate costantemente in doppia fila, sempre ed a qualunque ora. Naturalmente non si vedono vigili, se non durante le feste comandate!! 

Macchine parcheggiare di fronte ad i cassonetti !

Di fronte al fotografo macchine parcheggiate in doppia fila, in un senso ed in un altro!!! Cosi’ la carreggiata, che e’ ampia, si restringe e diventa ad una corsia stretta, per ogni senso di marcia!!! Qui pero’ ci passano anche gli autobus!!!

Il signore ha preso da poco le sue fotografie e tranquillo se ne va!! 

Ci avvicinimao di piu’ al bar, ma la situazione striscie-parcheggi non migliora!! 

Anzi se possibile peggiora!!! 

Macchina in doppia fila, di fronte alla fermata dell’autobus!!

Motorini parcheggiati sul marciapiede. Qui a Roma e’ del tutto normale!! 

Finalmente arriviamo al bar. Proprio di fronte al semaforo c’e’ una macchina parcheggiata, con i padroni che fanno colazione, seduti tranquillamente, al bar!!!  Questi non solo stanno sulle striscie, ma sono in mezzo all’ncrocio restringendo la carreggiata ed impedendo alle carrozzine di passare!!!

 Guadagnato il bar, Paolo suisce le molestie dello zio!! Notare le mani da uomo lupo!

Sara che si gusta i fondi di caffe’!! 

Alessandro invece mangia una pastarella con frutta. 

All’uscita non va meglio. Per attraversare sulle striscie e di fronte al semaforo, facciamo uno slalom alla Tomba!!! 

Notare anche i murales all’angolo opposto, che abbelliscono l’ambiente gia’ degradato ed offeso dai guidatori ineducati!!

Nel frattempo allo stesso incrocio si e’ aggiunta un’altra macchina sulle striscie, il cui propietario doveva comprare dei cornetti !!

 Andiamo verso la pizzeria e troviamo questi sanitari futuristici!!!

Saranno comodi e funzionali?? Forse si ma devi essere molto ma molto magro per usarli!!! 

Questa foto fa un po’ schifo, ma fa parte delle cose che ad ogni 10 metri si incontrano: cacche di cani!!!

Se ne trovano con la stessa frequenza con cui i nostri politici parlano male dello schieramento opposto, senza pero’ fare nulla di utile per il popolo!!!

Bisogna passeggiare guradando per terra altrimenti ci si ritira “fortunati”, ma con le scarpe da lavare o da buttare!!!

Finalmente guadagniamo il negozio “voglia di Pizza” , che secondo me fa un pizza al taglio buonissima.

Per andare al negozio dobbiamo passare due file di macchine parcheggiate a cacchio di cane. Dal lato vicino a Stefania si intravede una macchina parcheggiata sulle striscie, ma con il muso in mezzo all’incrocio!!

Dall’altro lato un camion che sta proprio in mezzo all’incrocio!!! 

E se non basta, vicino al camion due motorini sulle striscie!!! 

Dopo la pizza andiamo al parco delle Valli, altra cosa meravigliosa del nostro quartiere!!! Un mega parco che e’ un vanto del quartiere. Tutto fatto con lotte di valorosi cittadini. Infatti se non avessero lottato e vinto oggi al posto del parco ci sarebbero altri condomini, con ancora piu’ cemento di quello che c’e’. Anche se il nostro quartiere ha molto verde rispetto ad altri quartieri cementificati!!!

Il parco e’ grandissimo e ben attrezzato!

Pero’ la pulizia lascia molto a desiderare. Infatti nella zona bimbi, nell’anfiteatro, ci sono costantemente cocci  di bottiglie rotte, lasciate la notte da qualche testa di minchia!!! E raramente puliscono.

Finita la passeggiata ci ritiriamo, abbastanza sconsolati, per il degrado a cui non eravamo piu’ abituati!!!

Finisco con il dire che il nostro quartiere non e’ tra i piu’ degradati di Roma, anzi e’ una zona ambita da moltissime persone. Sia per il verde, sia per i mezzi di comunicazione (nel 2010 dovrebbero inaugurare una nuova linea di metropolitana che colleghera’ il quartiere con Piazza Bologna e poi la Stazione Termini).

Spero che questo post venga letto da qualche assessore della Quarta Circoscrizione e che facciano qualche cosa!!!

Dubito, ma per sicurezza lo inviero’ al Sindaco Alemanno ed alla Quarta Circoscrizione, in modo che non possano dire che non sapevano!!!