4 vecchi in america

NOI, IL FREDDO E SUPERMARIO BROS Wii!

Posted in Varie by quattrovecchiinamerica on 19 dicembre 2010

 

NOI, IL FREDDO E SUPERMARIO BROS Wii!!!

  

Queste due settimane ad HSV la temperature ha raggiunto valori compresi nei “teen digits” Fahrenheit (che sarebbero i nostri “two digits below” Celsius).

Quindi alcuni giorni ci alzavamo con – 10/-15 gradi Celsius, e durante il giorno non si saliva oltre i -5!!!

Le strade si sono prima imbiancate,

e poi ghiacciate.

 

Nelle zone di collina, la polizia ha chiuso le strade (non so perche’ ma questa foto mi ricorda una scena del film Rambo).

Ed il freddo e’ stato cosi’ intenso, da ghiacciare anche le fontane!!

Con questo freddo l’unica cosa da fare era rimanere in casa al calduccio (non ci crederete, ma le case dei tre porcellini, quelle americane in legno, sono molto ben coibentate. E non si sente mai il freddo od il caldo, anche perche’ I condizionatori funzionano tutto l’anno).

E dovendo stare per forza a casa, abbiamo giocato spesso alla Wii (io, Paolo e Sara).

E ci siamo appasionati a New Super Mario Bros. Wii.

Dopo tanti anni, che non giocavo piu’ ad un gioco da computer (mi ricordo le epiche battaglie a Torino che con Piero, avevamo intrapreso sul mitico Commodore 64, poi passati ad Amiga!! Erano gli anni ’90.), ho ripreso ad appasionarmi ad uno di questi.

Mi ricordo quando giocavamo a “Donkey Kong”, gioco semplice ma appassionante in cui Mario doveva arrivare in cima a delle scale inclinate e buttare giu’ la scimmia.

E la passione diventa spesso ossessione (quando il gioco “prende il sopravvento”!)!!

Il gioco e’ a mio parere eccezionale, per gli amanti dei giochi tipo arcade.

Grafica ottima, multiplayer, comandi facili da imparare (non si devono premere in sequenza 5 tasti per fare un movimento, ma al massimo due), mondi da esplorare vari e non ripetitivi, e non ultimo, per me, poco pensiero e molta azione!!

E da non sotovalutere, che si gioca con il Nuntchuck, che a mio parere e’ 100o volte piu’ semplice del classico controller,tipo playstation!!!

Questo sotto piccolo e’ il nuntchuck, mentre quello lungo e’ il controller della Wii. All’inizio sembra strano dovere tenere in mano questi due oggetti (diversi tra loro in dimensioni e modalita’ di funzionamento), comndare il gioco, ma sopratutto avere il filo che li lega (che fa immaginare che tutti i movimenti siano difficili da realizzare).

Poi quando ci si prende la mano, tutto diventa piu’ semplice e molto piu’ facile rispetto ai controller che vedete di sotto.

 

Hanno fatto addirittura un controller, apposta per il gioco di SuperMario!

 

Il gioco è stato pubblicato il 12 novembre 2009 in Australia (guardate la fila, davanti ad un negozio che vendeva il gioco, il giorno che e’ uscito il gioco!).

Dopo Mario Bros. (del 1983), si tratta del primo gioco della serie di Mario a presentare una modalità per più giocatori cooperativa, ed è inoltre il primo videogioco della serie a scorrimento orizzontale apparso su una console domestica dai tempi di Yoshi’s Island (1995). Il gioco si basa principalmente sulla modalità multigiocatore, nella quale fino a quattro giocatori possono giocare in modalità cooperativa o competitiva.

La trama e’ semplice: e’ il compleanno della Principessa Peach e Mario, Luigi, Toad Giallo e Toad Blu stanno festeggiando al castello. La festa viene interrotta quando Bowser Jr. e i suoi fratelli, i Bowserotti, spuntano fuori dalla torta di compleanno e rapiscono l’ignara principessa. Mario, Luigi e due Toad inseguono i furfanti, che riescono a fuggire a bordo di una nave volante di Bowser. I quattro eroi si vedono costretti ad inseguire i malfattori (in tutti gli 8 mondi del gioco), mentre i Toad rimasti al castello sparano con un cannone i vari regali di compleanno di Peach, in realtà dei power-up, che vengono dispersi per tutto il Regno dei Funghi.

Come detto i word da superare sono 8, e la difficolta’ e’ crescente.

• Mondo 1: La pianura intorno al Castello di Peach.

• Mondo 2: Il deserto.

• Mondo 3: Le colline innevate.

• Mondo 4: Un’isola tropicale.

• Mondo 5: La foresta.

• Mondo 6: Le montagne rocciose.

• Mondo 7: Le nuvole.

• Mondo 8: Il vulcano infuocato di Bowser.

• Mondo 9 (sbloccabile solo se si sconfigge Bowser): Le Stelle Arcobaleno

La cosa antipatica (e non poco) e che durante il gioco NON si possono salvare i progressi a proprio piacimento.

Questo vuol dire che in un world (che di solito e’ composto da almeno 7 livelli. Esempio si va da world 1-1, 1-2, fino a 1-7) si deve giocare fino a quando il computer non ti chiede di salvare i progressi. E questo purtroppo avviene di solito solo dopo aver superato un castello di mezzo, od il castello finale (battendo i vari Bowsers di turno, che all’inizio sono molto difficili da battere!).

E per arrivare ad un castello bisogna superare almeno 3/4 livelli, ed avendo solo 5 vite, non e’ per nulla semplice!!

I giocatori con poca pratica, come noi all’inizio, ci mettono tempo a capire questo meccanismo. E comunque anche dopo averlo capito, e’ sempre difficile andare avanti nel gioco, perche’ finire un livello o meta’ livello con solo 5 vite e’ tosto!!

Per superare un world intero, ci vogliono almeno due ore di gioco ininterrotto (parlo di giocatori non troppo esperti, ma neanche pippe!).

Si possono utilizzare vari potenziamenti di SuperMario:

• Mario + Super Fungo = Super Mario

• Mario + Fiore di fuoco = Mario Fuoco

• Mario + Fiore di ghiaccio = Mario Ghiaccio

• Mario + Minifungo = Mini Mario

• Mario + Fungo Elica = Mario Elica

• Mario + Costume pinguino = Mario Pinguino

• Mario + Super Stella = Mario Stella

Ecco sotto alcuni simboli di potenziamento, che sono un piacere trovare durante il gioco!

C’e’ pero’ il problema delle 5 vite, che sono pochine.

Navigando in internet ho letto molti trucchi per avere 99 vite. Ho provato varie volte ad eseguire alla lettera cio’ che avevo letto/visto, ma non ci sono mai riuscito!!

Pero’ se si finiscono le vite, il gioco te ne rida altre 5, ma se non hai salvato i progressi, si torna dove si era iniziato!!!

Quindi con il tempo freddo fuori, abbiamo finito tutti gli 8 world (!!), battendo il bowser finale, che era veramente grosso e potente!!

Arrivati alla fine del gioco, la sopresa piu’ bella: si sblocca il mondo 9, ma sopratutto si puo’ salvare ad ogni momento!!

Voi vi chiederete a che cosa serve salvare a piacimento se il gioco e’ finito?

Serve perche’ praticamente il gioco lo si deve iniziare da capo, per sbloccare i vari livelli del world 9!!!

Mi spiego meglio.

Se nei vari livelli dei vari mondi, non si sono collezionate tutte le star coins (3 ogni livello), non si sblocca il relativo livello del world 9 (fatto di tanti livelli, quanti mondi si sono superati, cioe’ da 9-1, fino a 9-8).

Dato che le stelle sono tante da prendere, difficili da trovare nel livello e sopratutto perche’ questo lo capisci solo quando hai finito il mondo 8, allora bisogna iniziare tutto da capo!!

Devo dire che iniziando da capo, tutto e’ piu’ facile, dato che si conoscono molti trucchi, comandi e si e’ acquisita una manualita’ che non si poteva avere all’inizio del gioco.

Comunque per sbloccare un livello del mondo 9, ci vuole almeno 1 ora di gioco, senza sbagliare mai!!

E pre chi vuole farsi del male, dopo aver completato il mondo 9 (tutto) si puo’ giocare alla modalita’ “Coin battle”.

Praticamente bisogna rifare tutti i mondi ed i livelli, collezionando tutte le monete (che sono tantissime, e sparse in ogni posto nel livello, nascosto od in vista), per completare questa modalita’!

Troppo difficile per me!!!

Pero’ se uno sapesse prima tutte queste cose, ogni volta che finisce un livello, potrebbe controllare se ha collezionato tutte le star coins e le coins, senza dover rifare 3 volte il goco!!!

E’ proprio vero che la conoscenza e’ un’arma in piu’ da spendere nella vita, anche quella dei giochi!!

Comunque e’ stato un meraviglioso passatempo, in questi giorni di freddo!

I bambini si sono appassionati non poco al gioco, ed ai personaggi del gioco.

Paolo si e’ comprato un libro che spiega per filo e per segno (con tanto di foto e didascalie) come superare ogni livello dei vari mondi. Inoltre andando su google ha scoperto (DA SOLO!!!) dei video che mostrano come trovare le star coins e battere i vari bowsers!!

Senza il libro e le spiegazioni video, finire il gioco, e’ quasi impossibile!!!

Troppe stelle nascoste in posti difficilmente immaginabili, e quando si trovano bisogna fare cose che non sempre ti vengono in mente.

Sara invece ora dorme con la maglia di SuperMario (come Paolo) e quando gioca ama “entrare in bolla”.

E’ una modalita’ del gioco che permette al giocatore di entrare in una bolla e raggiungere il suo compagno piu’ avanti nel gioco.

E” un buon trucco, ma se nel frattempo il compagno muore, si deve iniziare da capo il livello.

I livelli di solito hanno una bandiera di mezzo, che in caso di morte permette di iniziare il livello da essa, e non da capo!

Ora sapete qualche cosa di piu’ su SperMario, e se fa freddo anche da voi, avete una opzione in piu’ per far giocare i bambini!

Naturalmente non giochiamo solo alla Wii quando fa freddo, facciamo dei bei disegni, ritagliamo ed attacchiamo fogli di carta, leggiamo, suoniamo il pianoforte e la chitarra, guardiamo qualche bel film della Disney ………………….

Pero’ la Wii rimane sempre una calamita’ che attrae i bambini, ma sopratutto il papa’!

Per la cronaca nei mesi scorsi avevamo finito anche il nuovo gioco di pacman Wii, che e’ stato veramente bello e difficile (meno comandi, meno armi, ma molto difficile, perche’ quando non hai tante armi per superare un livello, lo devi superare solo con l’abilita’ e la conoscenza dei pericoli a cui vai incontro).

Come vedete sto facendo fare ad i ragazzi i giochi che ho fatto in gioventu’, ma con una grafica ed una giocabilita’ ben diverse da allora!!

25 anni fa,

ed ora!!

 

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. stefania said, on 20 dicembre 2010 at 2:09 am

    Hy Ezio,you are you and your family?
    I was worried not seen you for la ong time.I wrote you an e-mail but I got no a answer.Temperature are very cold here too.Two day ago we were at -9. Snowing a little bit every day,and every night the icy road.
    See you soon Stefy

    • quattrovecchiinamerica said, on 20 dicembre 2010 at 9:13 am

      Hi Stefy I didn’t receive any email from you! This is why you didn’t have back any answer! I got that even in Italy the weather is very very cold. Here, after 10 days of very cold temperatures, the weather is back to normal. Bye Ezio

      • stefania said, on 20 dicembre 2010 at 9:22 am

        Hy Ezio,dont’worry about not doing anything
        I just wanted to send you my home email address.
        but probably there was some problem sending
        See you Stefy

      • quattrovecchiinamerica said, on 20 dicembre 2010 at 10:03 am

        Stefy the cold weather seems to be over, and today we have a mild cold weather, with a magnificent sun! Bye Ezio


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: