4 vecchi in america

LET’S START 2011!!

Posted in Fiere-Feste-Musei, Usi e costumi by quattrovecchiinamerica on 31 dicembre 2010

LET’S START 2011!!

 

In questi giorni nei quali il cibo di solito ha il sopravvento sullo spirito, non ho avuto molto tempo da dedicare al blog (cosi come credo anhe voi).

Le mangiate e le tavolate si sono susseguite una dopo l’altra, senza il necessario tempo per metabolizzare il mangiare! Si finiva una tavolata, si andava a dormire e subito si riniziava il giorno dopo, con un pranzo od una cena impegnativa!!

Oggi si continua con il cenone di Capodanno, al quale non si puo’ rinunciare. Noi lo passeremo a casa di mio fratello con amici, in tranquillita’ ed armonia, con molti bimbi.

 

Vi auguro un meraviglioso 2011, pieno di salute e felicita’, in famiglia ed al lavoro.

 

Ecco alcuni desideri, che spero si avverino per tutti nel 2011 (almeno in parte!!).

L’ordine e’ assolutamente casuale!!

Un ottimo anno di viaggi.

 

Un ottimo anno di gioie per il corpo (e la mente).

Un ottimo anno di cibo.

 

Un ottimo anno di salute

Un ottimo anno di eventi piacevoli (come questo bagno d’inverno, nel mare del Nord).

Ma non dobbiamo essere buoni al 100%, quindi:

 

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Giulio Maggi said, on 1 gennaio 2011 at 1:25 am

    Ciao Ezio……contraccambio e spero che le cose che ci auguri, si avverino; mi accontento anche solo in parte……a risentirci
    Ciao Giulio

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 4:36 am

      Ciao Giulio

      le cose che ho augurato a tutti, ed anche a me, saranno difficili da realizzarsi tutte assieme!

      Basterebbe la salute per essere piu’ che contenti!

      ciao Ezio

  2. gianluca16 said, on 1 gennaio 2011 at 4:47 am

    io punto sugli eventi piacevoli…..XD
    Buon 2011….

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 5:52 am

      Ciao Gianluca

      debbo dire che gli eventi piacevoli sarebbero un altro bel traguardo, specialmente per te che sei giovane e meritevole di molti eventi piacevoli!!

      Buon anno Ezio

  3. Stefano said, on 1 gennaio 2011 at 9:27 am

    Fare il bagno nel mare del nord fa molto bene ed è molto rassodante, soprattutto per i pettorali🙂

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 9:44 am

      Caro Stefano
      concordo con te, ma io mi limiterei al massaggio dei muscoli, senza necessariamente darsi il bagno nel mare del Nord!!

      Ciao Ezio

  4. Fabrizio said, on 1 gennaio 2011 at 12:37 pm

    Ma quindi praticamente Enzo non soddisferai mai la ns curiosità sul come gli americani festeggiano il capodanno. Sparano anche loro i botti ? C’è un piatto tipico di fine anno? Varie et eventuali ;D

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 6:15 pm

      CAro Fabrizio

      non sia mai detto che non riesco a soddisfare un desiderio cotanto semplice da realizzare!1
      Prima di tuttto devi sapere che in Alabama esistono moltissime fabbriche che vendono fireworks legali!

      appena torno ne vado a vedere una e ti faccio sapere (e’ proprio vicino casa mia).

      Poi per i piatti tipici basta chiedere agli amici americani!

      Ti faro’ sapere

      Ciao Ezio

  5. claudio said, on 1 gennaio 2011 at 1:30 pm

    Tantissimi auguri

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 6:15 pm

      CIao Claudio

      augurissimi anche a te e famiglia

  6. Lucy said, on 1 gennaio 2011 at 4:55 pm

    Ciao Ezio,
    come prima cosa volevo farti i complimenti per questo tuo blog.
    mi ha fatto capire davvero molte cose sull’America e ti ringrazio per questo.
    ti scrivo perchè volevo avere un’informazione da te…mesi fa lessi in un articolo che negli USA dopo i Tg le conduttrici invitano le persone a non stare chiusi in casa davanti alla tv ma a uscire all’aria aperta e a fare qualcosa, è vero?

    • quattrovecchiinamerica said, on 1 gennaio 2011 at 6:17 pm

      CIao Lucy

      mi fa piacere che tu abbia trovato cose interessanti sul blog.

      Il fatto che le conduttrici del TG invitino a fare del moto, non me lo ricordo, ma e’ possibile, dato che la TV sprona gli americani a fare del mmoto, vista la stazza media dei locali!!

      Ma se devo essere sincero, non mi ricordo bene!
      Ma se lo ho scritto era vero!

      Un abbraccio

      Ezio

  7. stefania said, on 3 gennaio 2011 at 1:44 am

    Hy Ezio,
    happy new year to all the family.
    See you soon Stefy

    • quattrovecchiinamerica said, on 3 gennaio 2011 at 5:03 am

      you too!!

      Ezio

  8. pippo said, on 6 gennaio 2011 at 9:48 am

    buon 2011!! Vi auguro un sereno anno nuovo-
    quanto tempo vi fermerete ancora in America?
    caro Ezio, ti devo fare una “richiesta”: è vero che in Usa sono molto apprezzati prodotti industriali di largo consumo (mi riferisco a elettronica, per esempio i frigoriferi, le automobili, i mobili) che, benchè tecnologicamente moderni, hanno una linea vecchiotta (diciamo un po’ tradizionale)? Tempo fa lessi qualcosa su unarticolo da un corrispondente di Repubblica (o Corsera, nn ricordo bene) e la cosa mi incuriosì. Insomma gli americani badano più alla funzionalità dei prodotti che alla loro estetica. Se è così sono dei consumatori mediamente più intelligenti degli italiani.

    • quattrovecchiinamerica said, on 7 gennaio 2011 at 2:00 am

      Ciao Pippo

      ed anche a te un augurio di meraviglioso anno nuovo!

      Noi dovremmo stare in USA altri 8 mesi circa. Ma come ouoi immaginare, nulla e’ piu’ incerto della certezza!
      Infatti, in base “al momento”, potrebbero decidere di estender il mio mandato di un periodo!
      Ma la possibilita’ e’ molto remota!
      Noi ci stiamo preparando per rientrare in Agosto 2011, a nostro malincuore (visto il caos che regna in Italia!).
      La tua richiesta: io non so dirti se gli americani siano dei consumatori intelligenti o meno!
      La mia sensazione e’ che non badino molto all’estetica, a favore della funzionalita’ del prodotto. Ccioe’ non credo che stiano troppo a pensare quanto e’ bello un oggetto, ma piuttosto se funziona bene.
      Mi sembra di non vedere troppi modelli di prodotti, ma molti modelli simili e non troppo “bellli”. cioe’ normalmente belli, ma senza esagerare!

      Pero’ non credo che lo facciano volontariamente, ma spinti dalla pubblicita’ e dal fatto che non esistono 100.000 versioni di un prodotto, ma solo il numero giusto.
      Sto cercando di fare un esempio ma non me ne vengono di intelligenti!
      Di sicuro c’e’ che non sono troppo fissati per l’estetica, sono”cowboy” nell’animo ed una cosa deve funzionare prima di tutto, poi se e’ bella e’ meglio!

      Ciao Ezio


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: