4 vecchi in america

LA PRIMA VOLTA DI PAOLO A MATRIX

Posted in Attivita' bambini, Fiere-Feste-Musei, Uncategorized by quattrovecchiinamerica on 17 luglio 2011

LA PRIMA VOLTA DI PAOLO A MATRIX

Dei tre compleanni festeggiati da Paolo in USA, questo e’ il primo festeggiato ad Huntsville!

Il primo lo avevamo festeggiato ad Orlando ed il secondo a San Francisco.

La settimana scorsa il tempo e’ stato micidiale, un caldo umido pauroso (spesso siamo arrivati a 110 F,piu’ di 40 gradi Celsius, ma con umidita’ che uccideva!), e non si poteva stare fuori al sole per piu’ di 2 minuti, senza prendersi una insolazione!

Anche il giorno del compleanno di Paolo era caldissimo, ma verso le 6.30 PM (ora di inizio della festa) il cielo si e’ abbuiato e sono iniziati a cadere fulmini, con lampi che illuminavano tutto il cielo di HSV.

Ma ai bambini poco importava, tanto la festa era al chiuso nella palestra superattrezzata Matrix!

Spesso ho detto che la palestra piace quasi piu’ ai grandi che ai piccoli.

Ecco la dimostrazione: Adele che salta (sotto la megabandiera degli US) come la vispa Teresa sui tappeti elastici!

Sara aveva invitato anche la sua amichetta del cuore, che finalmente e’ tornata nella sua preschoool, dopo oltre 6 mesi di assenza.

Le foto come sempre nella palestra vengono male, ma rendono l’idea della felicita’ dei bambini.

Qui Paolo che si cimenta nell’ardua impresa di buttarsi dal cavallo, nella piscina di cubi!

Un po di esitazione

e via nella piscina di cubi!

Naturalmente man mano che passava il tempo i bambini prendevano confidenza con l’esercizio ed i tuffi diventavano sempre piu’ disinvolti!

La festa aveva una grade significato per Paolo infatti  lui voleva assolutamente salutare per l’ultima volta i suoi amici di scuola.

Ma io non avevo i loro contatti ed ho fatto un lavoro da investigatore per trovare le emails di alcuni suoi amichetti.

In questo mi ha aiutato molto la maestra di Paolo, che oltre a fornirmi alcune emails, ha invitato anche la maestra del Kindergarden di Paolo!

Eccola sotto (la signora bionda con maglia gialla, ed accanto con maglia nera la maestra di Paolo della Kindergarden), mentre chiacchiera con altre due mamme di bambini che avevano frequentato il first grade con Paolo.

Qui sotto Sara, che si esibisce in un esercizio alla sbarra,

mentre Paolo continuava  a buttarsi nella piscina di cubotti, in modo sempre piu’ ardito!

Ecco un altra mamma mentre si buttava nella piscina!

Dopo tante foto brutte di torte di Paolo e Sara eccone una finalmente che merita di essere vista!

Inmancabile foto di Sara che assaggia la torta!

E finalmente Paolo festeggia (in stile calciatore che segna un gol) il suo compleanno!

Era felicissimo e non vedeva l’ora di sentire Happy Birthday!

Accanto alla torta dei bambini potete ammirare il tiramisu, che per fortuna Stefania aveva fatto(dato che le torte americane sono pessime), il quale assieme ad i panini con prosicutto e mozzarella, salame e formaggio e lonza e provolone (i salumi e la mozzarella erano tutti di provenienza italiana), hanno allietato i grandi!

Come al solito lo spumante non lo abbiamo bevuto,  in quanto abbiamo dimenticato il cavatappi (alla festa di Sara invece il cavatappi lo avevamo, ma avevo messo lo spumante nel freezer e si era ghiacciato!).

Dopo il taglio della torta i bambini hanno proseguito a giocare nella sala, e naturalmente abbiamo sforato di 30 minuti dall’orario previsto!

Qui sotto Paolo in posa con alcuni suoi compagni di scuola.

La festa aveva un sapore piu’ americano che italiano, infatti se nelle prime feste di PAolo e Sara  i bambini invitati erano tutti italiani, questa volta i bambini erano quasi tutti americani (o italiani-americani che vivono ad HSV da molti anni).

Cosi’ come le mamme americane che vedete qui sotto.

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. stefania said, on 18 luglio 2011 at 1:29 am

    Happy birthday to Paolo….
    kiss Stefy

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:03 pm

      Thank you very much Stefania

  2. Marco Treviso said, on 18 luglio 2011 at 2:06 am

    Buon Compleanno! 7 anni però.. crescono.. eh?
    Penso che una delle poche cose che non vi mancheranno degli USA saranno proprio le torte iper grasse,iper colorate, iper distanti dai nostri gusti.. Tutte le volte che vedo il boss delle torte penso che i risultati siano bellissimi, ma poi non le assaggerei assolutamente..😉

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:06 pm

      CAro MArco grazie per gli auguri ed hai completamente ragione sulle torete americane: bellissime, ma cattivissime!

      CIao Ezio

    • gian16 said, on 20 luglio 2011 at 2:28 pm

      il boss delle torte è italo-americano, fa torte per personaggi importanti e cene internazionali, secondo me si possono assaggiare😀

      • gian16 said, on 20 luglio 2011 at 2:30 pm

        e tanti auguri😀

      • quattrovecchiinamerica said, on 20 luglio 2011 at 8:49 pm

        GRazie Gianluca!

      • quattrovecchiinamerica said, on 20 luglio 2011 at 8:48 pm

        Mi pare di aver visto un personaggio simile in un reality show, condotto da lui. Li faceva torte impossibili per persone ricche e famose! MA io dubito sul sapore!!

        CIao Ezio

  3. Marco said, on 18 luglio 2011 at 3:59 am

    Auguri!
    La felicità di Paolo non aveva limiti, è stato molto contento e credo che gli avrà dispiacere quando dovrà lasciare gli USA, visto che è come se ci fosse nato lì.
    Ciao, Marco.

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:07 pm

      CAro MArco

      anche a me ha collpito molto la felicita’ di PAolo nella foto, sopratutto perche’ spontanea!!

      A lui dispiace molto andare via, ma si abituera’ presto all’Italia!

      CIao Ezio

  4. Fabrizio said, on 18 luglio 2011 at 10:08 am

    Io questi ultimi post faccio fatica a leggerli. Mi viene una malinconia….Sopratutto per i bambini devo dire…

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:30 pm

      CAro Fabrizio

      non vorrei sembrare melodrammatico (non e’ nel mio stile) nei post! ma probabilmente traspare il mio stato d’animo!

      COmunque questa e’ la vita, si inzia una avventura e non sai mai cosa trovi. TI abitui e ti trovi bene, e gia’ devi tornare indietro!

      Ma NEma problema!

      Ciao Ezio

  5. Vincenzo Marzano said, on 18 luglio 2011 at 10:38 am

    Sono daccordo con Fabrizio…
    Anche se si sapeva che sereste dovuti tornare a casa, adesso che è imminente è triste😦
    Tanti augurissimissimi al piccolo Paolo🙂

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:31 pm

      GRazie per gli auguri (anche per quelli di Fabrizio)

      ma non essere troppo triste, perche’ questi anni ci hanno arricchito iteriormente e tornare a casa e’ comunque una bella emozione!

      CIao Ezio

  6. Valeria said, on 18 luglio 2011 at 1:54 pm

    Tanti auguri Paolo!! Mi dispiace molto che torniate in Italia, anche perchè le cose vanno sempre peggio… ma quando è previsto il rientro??

    • quattrovecchiinamerica said, on 19 luglio 2011 at 5:31 pm

      GRazie Valeria per gli auguri ed il nostro rientro dovrebbe essere previsto per i primi di Agosto!

      CIao Ezio


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: