4 vecchi in america

L’ALCOOL E LA MINIMA ETA’ IN USA!

Posted in Usi e costumi, Varie by quattrovecchiinamerica on 28 marzo 2011

 

L’ALCOOL E LA MINIMA ETA’ IN USA!

 

Spesso quando acquisto una birra al supermercato o la ordino in un bar, mi chiedono di mostrare la carta di identita’ (ID).

Va bene che mi conservo bene, ma dimostrare la minore eta’ e’ un pochettino difficile da sostenere (ma me la chiedono lo stesso)!

Ma scherzi a parte in Alabama quasi sempre al momento dell’acquisto di alcolici, viene richiesta la carta di identita’.

Questo perche’ in USA la minima eta’ per acquistare (o ordinare in un ristorante o bar) alcolici e’ di 21 anni!

Questo e’ sancito nel National Drinking Age Act, del 1984.

Pero’ contrariamente a quanto si pensa, tale legge vieta l’acquisto di alcool ai minori di 21 anni, ma non ne vieta il consumo (ne ai minori di 18 anni, ne ai “giovani adulti” tra i 18 ed i 21 anni) in privato!

Questo perche’ la legge regola l’acquisto o il pubblico possesso dell’acool, ma non il consumo (infatti leggendo l’act si possono notare varie eccezioni).

Al 2007 questa era la situazione:

-14 Stati (tra cui naturalmente l’Alabama) ed il Distretto di Columbia (Washington DC) vietano anche il consumo di alcool ai minori;

–  19 Stati non ne vietano specificatamente il consumo;

– 27 Stati (tra cui la California, il Texas e New York) hanno family member/ location exceptions per i minori di 21 anni.

 

Quindi la situazione come sempre in USA non e’ chiara e bisogna conoscere la legge del proprio Stato per bere in tranquillita’!

Non basta avere 18 anni per acquistare alcool in uno Stato, ma si potrebbe pero’ bere  vodka in certi altri Stati!!

Ma le controversie sulla maggiore eta’ (16, 17, 18 0 21?) si trovano anche sulla pena di morte, sui rapporti sessuali, sul rilascio della patente e sull’eta’ per votare!

Entrare in particolari e’ difficile e lungo, ma possiamo dire in generale che: 

– per la pena di morte generalmente l’eta’ in cui si puo’ essere giudicati colpevoli e “meritare” la pena capitale e’ di 21 anni.

Ma come avrete letto in altri post, si puo’ ricevere la pena capitale anche se si hanno meno di 21 anni!

– per i rapporti sessuali

vale lo stesso discorso, cioe’ l’eta’ per cui si possono avere rapporti sessuali “legalmente”, varia da Stato a Stato (va dai 16 ai 18 anni)!

Ecco una tabella che riporta le eta’ in cui si possono avere (in USA) rapporti sessuali legali tra maschi e femmine, maschi e maschi, femmine e femmine.

USA Alabama 16 16 16

USA Alaska 16 16 16

USA Arizona 18 18 18

USA Arkansas 14/16 14/16 14/16

USA California 18 18 18

USA Colorado 15/17 15/17 15/17

USA Connecticut 16 16 16

USA D.C. 16 16 16

USA Delaware 16/18 16/18 16/18

USA Florida 16/18 16/18 16/18

USA Georgia 16 16 16

USA Hawaii 16 16 16

USA Idaho 18 18 18

USA Illinois 17 17 17

USA Indiana 14/16 14/16 14/16

USA Iowa 14/16 14/16 14/16

USA Kansas 16 16 16

USA Kentucky 16 16 16

USA Louisiana 17 17 17

USA Maine 16 16 16

USA Maryland 16 16 16

USA Massachusetts 16 16 16

USA Michigan 16 16 16

USA Minnesota 16 16 16

USA Mississippi 16 16 16

USA Missouri 17 17 17

USA Montana 16 16 16

USA Nebraska 17 17 17

USA Nevada 16 18 18

USA New Hampshire 16 16 16

USA New Jersey 16 16 16

USA New Mexico 17 17 17

USA New York 17 17 17

USA North Carolina 16 16 16

USA North Dakota 18 18 18

USA Ohio 16 16 16

USA Oklahoma 16 16 16

USA Oregon 18 18 18

USA Pennsylvania 16 16 16

USA Rhode Island 16 16 16

USA South Carolina 16 16 16

USA South Dakota 16 16 16

USA Tennessee 18 18 18

USA Texas 17 17 17

USA Utah 16/18 16/18 16/18

USA Vermont 16 16 16

USA Virginia 18 18 18 

USA Washington 16/18 16/18 16/18

USA West Virginia 16 16 16 

USA Wisconsin 18 18 18

USA Wyoming 16/18 16/18 16/18

USA Travelling citizens 12/16 12/16 12/16

USA Military personnel19 16 Illegal Illegal

La tabella e’ tutta da verificare perche’ alla voce Italia si trova 14 14 14! Cioe’ in Italia per avere dei rapporti sessuali legali basta avere 14 anni!

Ma la vicenda Ruby sembra non dire esattamente cosi’!

– per avere la patente servono almeno 16 anni (ed anche qui varia da Stato a Stato).

– per votare

invece sembra che ci vogliano dai 17 anni ai 18 anni!

In the United States nineteen states permit 17-year-olds to vote in primary elections and caucuses if they will be 18 by election day. An amendment to the state constitution is being considered in the Illinois legislature that would lower its voting age to 17 for non-federal elections, though states can set their voting age to lower than 18 for federal elections as well. Because it only applies to state elections, 17-year-olds would not be able to vote in primaries and general elections for representatives, senators, and President of the United States even if the amendment passes the legislature and referendum. 

 

Per i curiosi ecco le 10 citta’ piu’ sobrie e quelle piu’ “ubriache”. 

 

America’s Top 10 Most Sober Cities

 

Most Sober Metro Areas (% Who Don’t Drink Heavily)

 

1. Provo-Orem, Utah 99.4

2. Idaho Falls, Idaho 97.9

3. Hickory, N.C. 97.8

4. Ogden, Utah 97.5

5. Brownsville, Texas 97.2

6. Fayetteville, N.C. 97.2

7. Raleigh, N.C. 97.2

8. Wichita, Kan. 97.2

9. Cheyenne, Wyo. 97.0

10. Farmington, N.M. 97.0

 

America’s hard-drinking cities

 

1 — Austin, TX

2 — Milwaukee, WI

3 — San Francisco, CA

4 — Providence, RI

5 — Chicago, IL

8 — Seattle, WA

8 — Cleveland, OH

8 — St. Louis, MO

9 — Boston, MA

10 — Cincinnati, OH

L’ALCOOL ED IL SESSO IN ALABAMA E DINTORNI

Posted in Usi e costumi by quattrovecchiinamerica on 6 dicembre 2009

     

 L’ALCOOL ED IL SESSO IN ALABAMA E DINTORNI

 

Oggi parliamo di due argomenti molto ma molto famosi: il sesso e l’alcool, ma in America!!

Niente di scandaloso e/o pernicioso, nessuna foto ose’!! Solo usanze e modi di vivere locali.

 

Tutto e’ nato da in occasione di un pranzo in un ristorante con amici americani. Sono andato a festeggiare il Natale con i colleghi dell’ufficio in un ristorante, che incredibile ma vero era un ristorante non catena!!! Era un meraviglioso, unico, normale ristorante, che aveva un arredamento unico, un menu’ unico che si puo’ trovare solo in quel posto!!! Per l’esattezza aveva solo tre piatti e non vendeva alcool.

Ecco che e’ nata la curiosita’. Infatti stavo ordinando la mia solita birra alla spina, quando la cameriera mi dice, con un sorriso (che si potrebbe fare ad i bambini che non sanno!!) sulla bocca, che il ristorante non serve birra, dato che e’ in una DRY COUNTY!!! 

Allora ho iniziato ad interrogare i malcapitati americani che erano al mio fianco e di fronte a me, per capire meglio!!

Allora dovete sapere che in america esistono Contee Dry e Contee Wet. Cioe’ Contee in cui si puo’ bere alcool e Contee in cui non si puo’ bere alcool.

Ma nelle dry non solo non si puo’ bere, ma non si puo’ neanche vendere alcool!

Nelle dry si puo’ solo bere in casa propria.

Ma bisogna portare gli alcolici a casa. E questo non e’ proprio semplice. Infatti se si e’ fortunati e si ha vicino una wet county, si puo’ andare un macchina li e comprare gli alcolici. Pero’ se si vuole trasportare il tutto a casa propria, bisogna mettere tutto nel portabagagli.

Attenzione dico portabagagli e non nel sedile di dietro o nella parte posteriore di un van o di un SUV, in bella vista. Insomma gli alcolici devono essere confezionati e non devono vedersi da fuori la macchina!!! Pena la confisca ed una multa salata; i colleghi americani non escludono l’arresto (dipende dalle leggi che vigono nelle varie Contee!!).

C’e’ poi la possibilita’ di vivere in Contee dry, ma con citta’ wet!!! Cosi’ e’ piu’ facile comprare gli alcolici. Non bisogna andare in un’altra contea!!!

Ecco la situazione dell’Alabama.

C’e’ una curiosita’: la contea dove si fabbrica  il famoso Jack Daniel’s Tennesse Whiskey e’ dry!!!

 

 

Passiamo alle Contee wet.

Li si possono compraregli alcolici, ma non si puo’ bere in pubblico, a meno che non si copra la bottiglia con della carta, in modo da non far vedere cosa si sta bevendo!! Insomma ti puoi fare del male, ma i vicini non devono vedere che cosa stai bevendo!!!

Questi stubbies non sono dei semplici gadget, ma servono a non andare in galera quando si beve birra per strada, oltre ad avere un leggero effetto rinfrescante sulla bibita!!!

Ci sono poi ristoranti nei quali, anche se la contea e’ wet, non si puo’ spostare la bottiglia di birra (per esempio) lontana dal tavolo in cui la cameriera la ha posata ed aperta!! La bottiglia puo’ stare solo sul tavolo!!! Quindi se pensate di fare i fichi ed andare a rimorchiare qualche donzella/donzello con la bottiglia di birra in mano e lontano dal vostro tavolo, scordatevelo pena l’arresto!!!

Voi penserete, me ne vado in campeggio e bevo quello che voglio!!! Neanche per sogno,  perche’ nella maggior parte dei parchi americani, non si possono portare alcolici e la polizia di frequente controlla gli zaini dei campeggiatori!!

Naturalmente non si vede in tv la pubblicita’ di alcolici neanche a pagare oro!!!

Insomma vita dura per gli amanti degli alcolici!!!

 

Allora si potrebbe pensare di fumare, ma di questo ho gia’ detto. Qui per i fumatori e’ peggio che per gli “ubriaconi”!!!

 

Non resta che il sesso!!!

Ma anche qui ci sono dei problemini, non e’ un vero e proprio happy hour!!!

Vi faccio una sintesi di un articolo di Yvonne Valle (intitolato “quello che fai in casa potrebbe condurti dietro le sbarre”!!), piuttosto interessante ed incredibile per mentalita’ aperte come quelle italiche!!! 

Anche se sembra strano (ma non a me, che dopo 1 anno e mezzo di vita in USA, ho iniziato a capire che ogni Stato, Contea ha le proprie leggi su tutto!!) le leggi che regolano le condotte sessuali delle persone che vivno sul suolo americano, sono diverse!!!

I differenti comportamenti sessuali come la necrofilia, la bestialita’ e la pedofilia sono giustamente normati e puniti con pene severissime in tutti gli stati americani. E fin qui nulla di strano.

Inizia a diventare strano quando in California si puo’ fare tutto, mentre ci sono stati come la Florida dove il sesso e’ ancora un tabu’!! Pratiche come il sesso orale e la coabitazione di due persone non sposate e’ illegale!!

Ma di peggio c’e’ che le pratiche orali, tra coppie sposate (!!!), sono illegali in 19 Stati Americani!!!

Non parliamo di sodomia, definita come condotta omosessuale in molti casi. In stati come il Kansas, Missouri and Indiana, il sesso orale e’ considerato sodomia!!!!   

In Georgia dove recentemente hanno fatto le Olimpiadi, il sesso orale (anche tra coppie sposate) puo’ dare la spiacevole sorpresa di passare da 1 anno a 20 anni in carcere!!!! Tutto vero, infatti ultimamente un marito e’ stato condannato a 5 anni di prigione per aver fatto sesso orale con la moglie!!!

I miei amici americani (non tanto inclini a parlare di questo argomento, ad uno straniero!!) mi hanno fatto capire che i mariti devono rigare dritto anche perche’ con queste regole ci vuole poco che la moglie ti denunci per aver infranto le regole dello Stato!!! La vignetta sotto non e’ proprio lontana dalla realta’!!!!

Queste leggi non sono molto conosciute, neanche dagli americani stessi, e sono un’arma che spesso gli avvocati americani usano per le cause di divorzio.  

Lo stato felice sembra essere la California. Dove la coabitazione, la sodomia, il sesso orale (tra eterosessuali e non!!) non sono illegali. Il solo limite che c’e’ e che nelle pratiche sessuali, il sesso in ogni forma, deve esssere fatto tra due adulti e solo due!!! Addio a menage a tre ed oltre!!

 

Ecco di seguito i crimini e le punizioni previste nei vari stati americani + qualche ridicolaggine!!

   

  • Stati in cui il sesso orale e’ illegale

  • Alabama, Arizona, Florida, Idaho, Kansas, Louisiana, Massachusetts, Minnesota, Mississippi, Georgia, North and South Carolina, Oklahoma, Oregon, Rhode Island, Utah, Virginia and Washington D.C.   

    Non restano che i palloncini!!!

  • Un erezione che si vede attraverso gli abiti di un uomo e’ illegale in:

  • Arizona, Florida, Idaho, Indiana, Massachusetts, Mississippi, Nebraska, Nevada, New York, Ohio, Oklahoma, Oregon, South Dakota, Tennessee, Utah, Vermont, Washington D.C. and Wisconsin.   

  • In Georgia le persone condannate per sesso orale e/o sodomia sono condannati, come detto spora, ad una pena che va da un anno a venti anni!!!   

  • In Harrisburg, Pennsylvania e’ contro la legge fare del sesso con dei guidatori di camion in galleria!!   

  • In Nevada e’ illegale fare del sesso senza preservativo.  

  • In Willowdale, Oregon e’ contro la legge per un marito, dire parolacce alla moglie durante il rapporto sessuale!!  

  • In Clinton, Oklahoma non e’ legale masturbarsi mentre si guarda due persone che fanno sesso in macchina.  

  • In Washington State non si puo’ fare del sesso con una vergine, in ogni caso (incluso la notte di nozze!!). Le lune di miele le faranno in un’altro Stato??!!  

  • In Newcastle, Wyoming e’ illegale fare del sesso nel locale freezer del macellaio!!!  

  • In Washington D.C. c’e’ una legge che obbliga a fare sesso solo faccia a faccia. Qui la monotonia sessuale impera!!  

  •  

    Anche gli animali non sono esenti da queste ridicole leggi:  

     

  • In Kingsville, Texas c’e’ una legge che proibisce a due porci di fare sesso in Kingsville airport property.  

  • In Fairbanks, Alaska e’ illegale per i topi fare sesso lungo i marciapiedi!!! (Almeno li i marciapiedi esistono!!)  

  • Anche la liberata California non e’ poi cosi’ comprensiva con gli animali: in Ventura County gatti e cani non possono fare sesso senza permesso!!!!

  •  

    Certo che i legislatori americani non hanno molto da fare!!! Pero’ come dice la vignetta di sotto si organizzano con le bambolegonfiabili, per non infrangere le assurde regole da loro introdotte!!!

    Finiamo con una curiosita’: se in Alabama e’ facile comprarsi le armi, e’ altrettanto difficile comprarsi un vibromassaggiatore!!! Recentemente sono stai messi al bando dai legislatori locali!!!

    Attenzione anche se riempite il classico tacchino del ThanksGiving!!!!