4 vecchi in america

ANCORA UN PO’ DI BREAKFAST AMERICANO ED UNA PROPOSTA “CULINARIA” DAL CANADA!!

Posted in Ristoranti e cucina, Usi e costumi by quattrovecchiinamerica on 6 febbraio 2010

 

ANCORA UN PO’ DI BREAKFAST AMERICANO

 ED

 UNA PROPOSTA “CULINARIA” DAL CANADA!

 

Ieri ci eravamo lasciati con i breakfast delle grandi catene di fast food americani. Pero’ non avevo speso una parola  su altre due catene che servono breakfast, meno osceno! Me lo ha ricordato Piero ed eccomi a presentarvele!

La prima catena e’ Waffle House. Questo sotto e’ il classico palo di Waffle House, che troverete sparso per gli States.

Anche se questa signorina ha la waffle house fever, di certo io non la ho!!

 

Infatti chiunque abbia girato un minimo in Europa sa che in Belgio sopratutto ed in Germania si fanno dei waffle da favola!! Con fragole o lamponi caldi e sopra panna montata, e con mirtilli e panna, o con la nutella e banana ……………………………. Senza pensare a quello semplice, con zucchero caramellato sopra, da mangiare caldo  a passeggio!!!

Sono di proporzioni giganti e buonisimi. In Belgio sono quasi un piatto nazionale e si mangiano sia nei negozietti Belgaufra

che nei chioschetti in mezzo alle strade!!

Forte di questo meraviglioso ricordo culinario, la prima volta che sono entrato in un waffle house per mangiare un waffle dolce, sono rimasto mortificato dalla pochissima scelta che avevo per i waffle dolci e l’enorme scelta per quelli salati!!

E poi l’odore di salato era predominante sul ricordo di odore dolce che si sente nei negozi Belgaufra!!

Questa sotto e’ la scelta  per la colazione ed i pranzi. Come si vede solo dalle figure i waffledolci sono pochissimi!! Io veramente non sono riuscito a trovarli e me ne sono andato!!

Ecco una tipica colazione di waffle house. Meno punitiva di quelle viste ieri, ma sempre lontana dalle nostre papille gustative!! 

Se viaggiate lungo le strade americane a volte invece degli edifici con il palo alto, ci sono questi edifici bassi ed anonimi, che la notte hanno le luci soffuse gialle e nere!!! 

Poi c’e’ IHOP (International House of Pancake). Gli edifici sono tutti piu’ o meno uguali a questo modellino!!

E questo e’ uno vero! Colori simili e strutture simili al modello! Anzi questa foto differisce abbastanza dal modello, ma cene sono di piu’ simili.

 

E questo e’ il palo che troverete prima di ogni ristorante IHOP.

 

Qui la situazione e’ decisamente migliore, rispetto alla media americana!

Qui servono pancakes dolci che sono decisamente buoni, sempre che si scelgano bene i topping!!

Questo di sotto e’ decisamente meraviglioso!! Lamponi caldi, mirtilli caldi e panna sopra!

Provato da me e finalmente le mie papille hanno goduto!!

Questa torta sotto, fatta da pancake, e’ da evitare!!

Pero’ per  colazione puo’ capitare anche questo!!

Ed inoltre i pancakes (quelle cose a sinistra della foto di sopra) sono gratis. Cioe’ insieme ad una ordinazione si possono avere infiniti pancake. Ma badate bene che sono stoppacciosi e non vanno giu’ da soli. Controllate nel menu’, perche’ non tutti gli IHOP li danno gratis!!! 

Detto cio’ oggi ho letto su un giornale la classifica dei migliori 5 ristoranti che servono il breakfast in Alabama.

Il migliore e’ Edith Ann’s Taste of Home, come vedete dal riquadro di sotto. Il prezzo per una colazione va dai 3 $ ai 9$.

Non ne ho provato nessuno, tranne Craker Barrel, a pranzo ed a cena pero’ (ottimo ristorante), ma se le figure di sotto sono una colazione allora non siamo messi bene!!

Questa e’ una colazione servita dal ristorante primo in classifica!!!

Decisamente troppo lontano dalle nostre colazioni. Potrebbe essere un pranzo!!

Pero’ mi ripropongo di provarle tutte e cinque e vi diro’!! 

La chicca finale e’ questa.

Avete fame la sera di San Valentino?

Consultate il menu’ di sotto.

Guardate il ristorante ed il suo arredamento. 

 

Ammirate alcune sue proposte culinarie. 

Ha anche la cucina a vista! 

Vi piace???

Allora prenotate. Il ristorante si trova a Toronto (casa di Maria, che probabilmente sara’ l’unica a poterlo provare!!) e si chiama  Mildred’s Temple Kitchen.

Alla vostra lei o lui, potrete offrire una bella cena, in un ambiente pulito, romantico e fare del sesso nel bagno del ristorante, se vi aggrada!!!!

Avete capito bene!!

Il ristorante offre le proprie toilet alle persone che ne vorrano fare uso, per fare del sesso!! Per le pulizie non preoccupatevi, perche’ verranno assunti impiegati specializzati per l’occasione. Condom a volonta’!

Ci saranno anche le luci che indicheranno se le toilet sono occupate, quindi non ci sara’ bisogno di bussare (e di dare fretta agli amanti del caso, degradando le prestazioni sessuali!!).

Ecco sotto la pubblicita’ del ristorante, in lingua madre.

Mildred’s Temple Kitchen in Toronto is encouraging its customers to have sex in its unisex bathroom on Valentine’s Day. Mildred’s Temple Kitchen, in Liberty Village, wants to put its bathrooms on the public-sex map, though how many customers would have to rise to the occasion before this becomes a janitorial issue?

Like airplane toilets, Mildred’s Temple Kitchen’s bathrooms have lights outside to indicate occupancy, and customers have used this to know when to expect… an extra-long wait. Ahead of Valentine’s Day weekend, the restaurant is hiring extra cleaning staff, but it’s BYO condoms.

Questi sono i bagni, niente male pero’!! Viene quasi voglia di provarli!

Se siete in cerca di qualche cosa di trasgressivo, ma non troppo, ecco la giusta proposta!!!

Sara’ solo un problema per chi dovra’ fare veramente la pipi’ e basta!!!

Annunci

PAOLO’S PRE K GRADUATION 2009

Posted in Attivita' bambini, Famiglia e dintorni by quattrovecchiinamerica on 21 maggio 2009

 

 P1030064 

 

PAOLO’S PRE K GRADUATION 2009

 

Guardate sopra il maghetto Harry “Paolotter”, vestito con la tipica tunica e cappello che si usano qui in Usa nelle cerimonie di fine anno accademico (dette graduation), che ha da poco finito la sua prima cerimonia di graduazione!!!

Andiamo in ordine cronologico. Alle 10.00 in punto nella palestra della scuola ecco comparire, tra due ali di genitori emozionatissimi, i bambinetti vestiti da laureandi!!! Sono entrati tutti ordinatamente in fila ed hanno sfilato sotto gli occhi lucidi dei genitori (Stefania si e’ messa a piangere come una bimba alla vista del suo (ex) pupo, che seguiva alla perfezione le direttive delle maestre).

P1030032

Per piu’ di un mese i bimbi hanno provato lo spettacolo/cerimonia, con la santa pazienza delle maestre!!!

Dopo la loro apparizione sono scomparsi dietro una porta e poi sono ricomparsi sul palco (non si vede bene ma Paolo e’ il quarto da sinistra in prima fila). 

P1030037

Eccolo che applaude con faccia divertita

 P10300431

Dopo l’inno americano, cantato da tutti i bimbi (tranne Paolo, lui e’ italiano!!) i bimbi hanno ballato, cantato e recitato poesie tutti insieme sul palco.

Poi i piu’ scatenati sono scesi sul palco ed hanno improvvisato (naturalmente era tutto preparato!) un concerto live di fronte ai genitori in estasi!!! Alcuni bambini avevano la chitarra, altri con il microfono (come Paolo) cantavano ed altri erano DJ!!

P10300511

Alla fine della cerimonia ogni bambino, uno alla volta, e’ stato chiamato sul palco per ricevere il diploma, dal militare in ginocchio.

P10300451

 Qui il militare aveva chiesto a Paolo dove erano i genitori e lui si e’ girato verso Stefania.

P1030046

 Eccoli alla fine della cerimonia, in pasto (tutti su una linea) ai genitori fotografi, scatenati peggio dei paparazzi!!

P1030061

Ecco il papa’ che, fiero del suo piccolino, lo abbraccia emozionato, mentre il figlio guarda e pensa a tutt’altro!!! 

P1030069

Foto di famiglia, purtoppo senza Sara, che pero’ aveva partecipato alla cerimonia da spettatrice!!!

P10300711

Qui siamo con la sua maestra, che per tutti questi mesi ha curato Paolo. E’ stato per merito suo che Paolo si e’ integrato bene nella classe e nella scuola. Ha modi decisi ma e’ veramente brava ed una persona di cuore.

P1030075

Per festeggiare la prima graduazione di Paolo siamo andati a festeggiare da IHOP (International House Of Pancake). E’ un ristorantino senza grosse pretese, ma fa delle omelette e degli hamburger niente male. Naturalmente la specialita’ della casa e’ il pancake, dolce e salato.

Io ho ordinato un meraviglioso panino con pancetta, hamburger, cipolla, pomodori a fette ed uovo!!! Per la serie a pranzo mi tengo leggero!!!

Qui ho attaccato il panino in modo brutale e sconsiderato. Non ho pensato che dentro c’era un uovo cotto all’occhio di bue ed ho schiacciato troppo forte il panino. Queste sono state le conseguenze!!!

P1030078

Divisa da lavare!!!

P1030079

Paolo ha preso un piatto di salcicciotti, patate fritte ed uovo all’occhio di bue. Salciccie e patatine sono state di suo gradimento,mentre l’uovo no. 

P1030081

 Questi sono i pancake con il burro che al ristorante danno di default, per ogni ordinazione.

P1030082

 Questa e’ l’omelette con funghi di Stafania, che pero’ non ha gradito!!

P1030083

Si finisce con una crepe con lamponi caldi, fragola, panna, sciroppo e nutella dentro!!!  Ottima e l’accoppiamento di lamponi e nutella, ancorche’ inusuale, e’ ottimo!! 

P1030085

Un buon pranzo non si puo’ concludere senza un caffe’. Allora ci siamo diretti in libreria (chi ci segue sa che il miglior caffe’ di Hutnsville, per me, si vende da Starbuck Coffee, dentro la libreria di Barnes and Noble). Prima di entrare nella libreria abbiamo visto questo macchinone. Guardate che differenza c’e’ confrontandolo con una macchina normale!!!

DSCN37311

Qui sotto c’e’ Paolo che si e’ voluto fare la foto di fronte alla macchina.

DSCN3736

Questo e’ il famoso plastico con la pista del trenino Thomas montata, che sta dentro la libreria, il quale dopo il caffe’ e’ una meta fissa dei bimbi.

DSCN3739

La sera a casa Paolo ha voluto indossare di nuovo la toga del laureato!!

DSCN3743

Naturalmente Sara non si e’ fatta pregare due volte per indossare la stessa miss di Paolo, anzi la ha pretesa!!

DSCN3744

Eccola che mostra il five.

DSCN3745 

E qui sotto che piroetta allegra.

DSCN3751

 

Tagged with: , ,