4 vecchi in america

WINZELL’S OYSTER HOUSE

Posted in Attivita' bambini, Ristoranti e cucina, weather by quattrovecchiinamerica on 15 febbraio 2010

 

WINZELL’S  OYSTER HOUSE

 

Domenica scorsa. anche se era freddino, siamo andati a provare questo nuovo ristorante, aperto a Dicembre 2009.

Naturalmente si tratta di una catena di ristoranti, che sono ubicati prevalentemente nella zona del  Gulf Shores.

Essendo andato in vacanza da quelle parti questa estate, ed avendo provato molti ristoranti del luogo (peraltro tutti buoni) abbiamo deciso di provare anche questo.

L’atmosfera che si respira sembra veramente tipica dei ristoranti del Gulf Shores. Sembra che all’uscita ti attenda un molo, i gabbiani ed il sole che tramonta sul mare.

Invece sei vicino alla via piu’ commerciale di HSV!! 

L’arredamento e’ tutto legno e quadri, poster e scritte, che coprono il locale per intero! 

 

Come tutti i ristoranti americani che si rispettano, c’e’ la zona bar, adatta per aspettare mentre si libera un posto, o solo per gustare una birra. Il locale non accetta prenotazioni!!! 

Qui Paolo (che indossa una maglia dell’Italia, risalente al 2006, quando stavamo per vincere il nostro quarto mondiale!!), che mentre aspettiamo il nostro turno, si fa fotografare. Da questa foto mi accorgo di quanto e’ cresciuto, in appena 18 mesi!!!! Non sembra piu’ il bambino arrivato in USA!

Paolo che si fa passare il mal di pancia, in modo poco ortodosso!! 

La scelta e’ varia, quasi tutto pesce, e tante ostriche.

Io scelgo una zuppa di granchio, niente male, accompagnata da birra ghiacciata.

La foto non gli rende merito!!

Poi mi faccio male con  14 ostriche al forno!!

Nel piatto ci si infila anche un tortino di granchio, ordinato da Stefania!! Ottimo e piccante!!

 

Il momento di godimento delle mie papille, che non assaporavano ostriche da tempo, troppo tempo!!!

Paolo per non smentirsi, si e’ mangiato il suo solito piatto con patate fritte e gamberi fritti. Si intravede Sara, nella carrozzina, che ha dormito tutto il pranzo!

Per finire ci siamo fatti male con due dolci.

Il primo era una torta di mele, pane, cannella e non so che altro, che nelle recensioni dicevano essere una delle cose da provare nella vita!

Se avessi evitato di credere alle fesserie, sarebbe stato meglio!!

Quasi cattivo!!

Invece “the ultimate triple chocolate”, con panna, era assolutamente outstanding!!! 

Qualche altra foto dell’interno del ristorante.  Evidenti ancora le decorazioni natalizie non tolte!!

 

Paolo all’uscita, contento di aver mangiato tutto quello che fa male, patate fritte, qualche gambero fritto e la torta al cioccolato! Naturalmente con acqua ghiacciata!!

Dopo il pranzo abbiamo portato i bimbi al parco giochi al chiuso.  

Sara che fraternizza con un bimbetto. 

Paolo che da fastidio a Sara, come al solito! 

Paolo che fastidio ad un bimbo, che dallo sguardo lo potrebbe gonfiarlo in pochi secondi!! 

A distanza di 7 giorni dal pranzo il sole ha lasciato il posto alla neve.

Ecco invece il panorama dalla nostra finestra, di Domenica mattina!!! 

Alle tre di notte!

La mattina alle otto.

Ecco la piscina con la neve!

Macchina coperta da neve.

La strada statale imbiancata dalla neve!