4 vecchi in america

HSV MUSEUMS OF ARTS

Posted in Fiere-Feste-Musei, Usi e costumi, Varie by quattrovecchiinamerica on 13 febbraio 2011

 

HSV MUSEUMS OF ARTS

  

Una bella Domenica di meta’ Dicembre i trevecchiinamerica (Stefania era a casa) hanno deciso di diventare un po’ piu’ “acculturati”.

E dopo un buon calzone alla pizzeria Pane e Vino, siamo andati a vedere l’inaugurazione dell’HSV Museums of Arts, ubicato proprio sopra la pizzeria!

Dopo il classico discorso ed il taglio del nastro, siamo entrati nel Museo (gratuitamente) stringendo la mano al Direttore del Museo, che salutava uno ad uno tutti i visitatori!

Appena entrati abbiamo assistito ad uno spettacolo con canti e balli, tenuto da alcune ragazze del luogo (che Paolo non ha naturalmente gradito!).

Dopo lo spettacolo ai visitatori e’ stato offerto un rinfresco a base di dolci e bevande e poi via con la visita della mostra!

Abbiamo iniziato con delle sculture del Buccellati.

Poi i quadri,

e come in tutte le mostre di quadri si trova un quadro di uno pseudo-artista che fa due cubi neri, ci mettte una cornice e spaccia l’opera per un capolavoro!!!

Io lo farei meglio, e non mi dite che ci vuole immaginazione! 

Per fortuna dei bambini anche nel museo c’era una sezione interamente dedicata a loro!

Qui sotto Sara che si impegnava a fare un puzzle di Escher,

mentre Paolo costruiva case con i blocchi di legno.

Non mancava neanche una sezione dedicata a dipinti italiani.

Per gli amanti della pittura, ecco una serie di quadri esposti nel museo.

Non ci sono materipieces, ma per una piccola cittadina americana e’ un buon inizio,

Per concludere vi mostro uno mio scatto, casuale, che non e’ un capolavoro, ma potrebbe essere la fotografia che pubblicizza il museo: una bella ragazza, la tecnologia e l’arte!

 

11 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. stefania said, on 14 febbraio 2011 at 2:28 am

    Hi Ezio
    how are you?There are always interesting initiatives to Hunsville,
    and in particular is nice that children are always involved
    kisses Stefy.

    • quattrovecchiinamerica said, on 15 febbraio 2011 at 9:09 am

      Hi Stefy it is a long time that you didn;t write down a comment!! Everything is going well and the sprung seems to be coming!! We had a very bad weather in January and February.This week will be very sunny and warm! Bye Ezio

  2. adr said, on 14 febbraio 2011 at 8:06 am

    è poi dicono che le americane sotto tutte brutte e grasse,guarda che bel corpo di ballo…….paolo cosa ti sei perso,beata infanzia ahahah

    • quattrovecchiinamerica said, on 15 febbraio 2011 at 9:10 am

      CAro Adriano non posso che concordare con te!! Ma sono ragazzi!! Ciao Ezio

  3. gianluca16 said, on 14 febbraio 2011 at 10:17 am

    Ci avviciniamo sempre di + verso il mezzo milione…..credo di essere il + giovane lettore veterano del tuo blog, non è così?? Sembrano così vicini quei giorni in cui i miei commenti erano gli unici…….bye bye…..

    • quattrovecchiinamerica said, on 15 febbraio 2011 at 9:16 am

      Caro Gianluca la meta del mezzo milione e’ una meta assolutamente inaspettata, almeno se ricordo l’inizio del blog: avevamo 4 lettori al giorno, nei giorni di picco!!! Poi con il tempo il blgo si ha guadagnato poplarita’ e siamo arrivati a quasi 1000 di media al giorno! Di questi mille non so quanti siano i motori di ricerca che cpazzolano il WEB, ma credo che tolte le visite non umane, almeno il 70 % sia di persone che leggono costantemente ed assiduamente il blog! Pensa che due miei amici italiani, mentre erano in viaggio in aereo verso gli USA (in due viaggi diversi), mentre chiacchieravano con il vicino di sedile, hanno scoperto che lui (il vicino di sedile) era un assiduo lettore del blog!! Uno stimato dottore italiano che lavora negli USA! Come e’ piccolo il mondo!! Non so se tu sei il piu’ piccolo che legge il blog, ma di sicuro tra i commentatori il piu’ piccoo e costante!! Arrivederci al mezzo milione (anche se non sapremo mai chi e’ stato il lettore numero 500.000!!!). Ciao Ezio

      • gianluca16 said, on 15 febbraio 2011 at 11:35 am

        vabbe’ tanto piccolo non proprio…..tra poco faccio i 17….bye….

      • quattrovecchiinamerica said, on 15 febbraio 2011 at 12:54 pm

        In AMerica saresi gia’ grande ed in alcuni Stati potresti guidare la macchina!!

        Facci sapere quando diventerai grande, per gli auguri !

        Ciao Ezio

  4. stefania said, on 15 febbraio 2011 at 9:24 am

    Hi Ezio,sorry to my absence but often your new post weren’t reported to my e-mail
    so I didn’t know that you had brought.
    kiss Stefy

  5. Marco said, on 15 febbraio 2011 at 11:30 am

    Per Huntville avere un museo credo sia molto buono… In Italia in una piccola cittadina come quella a stento si vedono grandi supermercati… Ciao, Marco.

    • quattrovecchiinamerica said, on 16 febbraio 2011 at 9:05 am

      QUi i supermercati ci sono da sempre ed anche i musei non sono poi cosi’ rari! Ciao Ezio


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: